Furti nei centri commerciali di Foligno. Denunciate due donne

Giornata di duro lavoro per la squadra volante del commissariato di polzia di Foligno, che in poche ore ha dovuto sventare due tentati furti da parte di due donne

Una pattuglia della polizia

Due furti in altrettanti centri commerciali di Foligno in poche ore. A tentare di metterli a segno due donne, che non sono però riuscite a farla franca. Il primo nella tarda mattinata di ieri a “Le Vetrine”, centro commerciale in viale Roma, dove una donna italiana di quarantuno anni ha provato a rubare alcuni prodotti alimentari dagli scaffali di un supermercato. Il direttore dell'esercizio, accortosi di quanto stava accadendo, ha pregato la donna di restituire la merce rubata. Al suo rifiuto, è scattata la chiamata al 113. Gli uomini della volante sono intervenuti sul posto, restituendo al supermercato il bottino del furto, del valore di circa cinquanta euro. La donna è stata denunciata a piede libero per furto aggravato. Stessa denuncia per un'altra italiana di trentanove anni, che nella serata di ieri ha tentato di imitare la quarantunenne. Questa volta il bersaglio della ladra è stata la parafarmacia del centro commerciale Piazza Umbra. La donna ha provato a rubare alcuni integratori alimentari dal valore di circa 200 euro. La commessa del negozio insieme ad un vigilantes hanno chiamato le forze dell'ordine. Anche in questo caso gli agenti di polizia sono riusciti a fermare la malintenzionata. 

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento