Incidente sugli sci per un avvocato: “Grazie alla Croce Bianca di Foligno”

Dopo il ritorno a casa, il professionista della città della Quintana ha voluto sottolineare in una lettera la “straordinaria professionalità” degli operatori dell’associazione di pubblica assistenza

Ambulanza della Croce Bianca di Foligno

Si trovava a Canazei, nota località turistica delle Dolomiti, per approfittare delle ultime nevicate di stagione e godersi qualche giorno sugli sci. Ma le piste trentine lo hanno tradito. Negli scorsi giorni, infatti, l’avvocato folignate Paolo Messini mentre sciava è rimasto vittima di un incidente. Necessario il trasporto all’ospedale di Trento e poi, successivamente, il trasferimento al San Giovanni Battista di Foligno. Un viaggio lungo quasi 600 chilometri che il professionista ha deciso di affrontare richiedendo l’assistenza della Croce Bianca di Foligno. Ed ora che è tornato a casa ha deciso di ringraziare i suoi compagni di viaggio, l’autista soccorritore Andrea Preziosi e l’infermiere Massimo Segatori. Alla loro “straordinaria professionalità” è andato, infatti, il riconoscimento di Paolo Messini, che attraverso una breve lettera ha voluto sottolineare il proprio apprezzamento per l’assistenza ricevuta. Il grazie dell’avvocato folignate è andato quindi anche al consigliere Luana Puccia ed al presidente dell’associazione di pubblica assistenza Marco Prestipino per la competenza mostrata dalla Croce Bianca. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento