In Italia senza permesso di soggiorno, a Foligno espulsi in tre

E' il risultato dei costanti e continui controlli messi in atto dagli agenti del commissariato di polizia di Foligno. Già avviate le pratiche da parte della Questura di Perugia

Volante della polizia

Si trovavano in Italia senza però averlo dichiarato. A scoprirli sono stati gli agenti del commissariato di polizia di Foligno, che proseguono la loro attività di contrasto all'immigrazione clandestina. A finire nei guai tre maggiorenni provenienti dalla Nigeria, scoperti nella seconda metà del mese di gennaio e trovati senza il permesso di soggiorno. I clandestini sono stati accompagnati alla Questura di Perugia, dove sono state avviate tutte le pratiche necessarie per la loro espulsione. Nell'ultimo periodo – fanno sapere dall'Ufficio immigrazione del commissariato di Foligno – sono state diverse le operazioni congiunte messe a segno sia nell'ambito cittadino che nelle zone limitrofe. I controlli hanno riguardato gli extracomunitari non in regola con le normative vigenti.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento