Per la Madonna del Pianto sospesa l'ordinanza antismog

Domenica 10 gennaio Foligno celebra la sua compatrona. Alle 11.30 messa del vescovo Sigismondi, mentre la sacra immagine verrà scoperta alle 7.30

La Madonna del Pianto, dipinto presente nella Cattedrale di San Feliciano

La Madonna del Pianto fa sospendere l'ordinanza antismog. Domenica 10 gennaio sono in programma le celebrazioni per la compatrona di Foligno, protettrice cittadina specialmente per i terremoti. Per l'occasione, l'amministrazione comunale ha deciso di sospendere il blocco delle auto che interessa il centro cittadino tutte le domeniche ed i lunedì, sino a marzo. Come previsto all'interno dell'ordinanza antismog, il divieto di circolazione è sospeso in casi eccezionali, come nelle giornate dedicate a San Feliciano o, appunto, per la Madonna del Pianto. Potranno così svolgersi regolarmente le celebrazioni e permettere ai fedeli di rendere omaggio alla Madonna del Pianto nella chiesa di via Garibaldi. Il pontificale verrà celebrato alle 11.30 dal vescovo Gualtiero Sigismondi, ma già dalle 7.30 di mattina verrà scoperta la sacra immagine insieme alla celebrazione eucaristica presieduta dal vicario diocesano Giovanni Nizzi. Alle 18 invece, dopo la concelebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Città di Castello Domenico Cancian, l'immagine della Madonna del Pianto verrà ricoperta. Tornando all'ordinanza, rimangono i divieti in vigore per lunedì 11 gennaio. Intanto il Pm10 a Foligno rimane a livelli accettabili. Anche giovedì 7 gennaio le polveri sottili si sono fermate a 35 microgrammi per metro cubo. Indice che fortunatamente l'emergenza smog sembra concedere una tregua soprattutto per i polmoni degli abitanti di Foligno.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento