Le rubano il portafoglio ma lei dà false generalità: la Polfer di Foligno denuncia una donna

Nelle ultime quarantotto ore sono state quattro le denunce da parte degli uomini guidati da D'Antoni

Alessandro D'Antoni, comandante Polfer Foligno

Quattro denunce nell'arco di quarantotto ore quelle effettuate dalla Polfer Foligno. In particolare, due persone fermate per un controllo, una donna e un uomo di origine italiana, dopo approfondimenti, si sono rivelate aver fornito false generalità. Nel primo caso tutto nasce da un furto: la donna segnala la scomparsa del suo portafogli appena salita in treno e, un'indagine lampo, ha consentito nell'immediato di ritrovare l'oggetto rubato ed il colpevole del fatto, allora denunciato per furto aggravato. Successivamente, si viene poi a scoprire che la vittima del furto ha inspiegabilmente fornito false generalità agli agenti e quindi denunciata. Poco dopo, nell'ambito di controlli di prevenzione e di repressione dei reati, un uomo ha fornito false generalità agli agenti della polizia Ferroviaria della sezione di Foligno, ancora una volta senza nessun motivo. Anche per lui è scattata la denuncia. Quest'ultimo era accompagnato da un uomo extracomunitario, sul quale si sono fatti accertamenti sullo stato di clandestinità: già da tempo, sul suo capo, gravava un decreto di espulsione evidentemente non ottemperato. 

Logo rgu.jpg

di Viola Minelli

Aggiungi un commento