Non solo Ascoli: Luca Innocenzi fa sua la Giostra di Sulmona

Dopo ben venti anni, il cavaliere folignate riporta al successo il borgo San Panfilo. Prima della Rivincita di Foligno, sguardo puntato di nuovo verso il Piceno

Luca Innocenzi festeggia a Sulmona

Non solo Ascoli. Il cavaliere folignate Luca Innocenzi porta a casa un altro importante successo in questa estate 2017. Stiamo parlando della Giostra cavalleresca di Sulmona, manifestazione arrivata alla sua ventitreesima edizione. Luca Innocenzi ha trionfato per il borgo di San Panfilo, che non portava a casa il palio da ben venti anni, ovvero dal 1997. In sella a Woman in Rose, destriero con alle spalle un alloro a Foligno (settembre 2014 per i colori del Croce Bianca), Innocenzi ha portato a casa la vittoria con tre botte, otto punti, 28 secondi e 90 decimi. La Giostra di Sulmona torna dunque a San Panfilo nell'edizione del bimillenario ovidiano. Innocenzi ha avuto la meglio di Diego Cipiccia, anch'egli conosciuto a Foligno per la sua esperienza come portacolori dell'Ammanniti. Per il sestiere del capitano Paolo Alessandroni quella di domenica è stata una serata caratterizzata da una grandissima festa, grazie ad una gara eccezionale da parte di Innocenzi. Il cavaliere folignate era alla sua seconda esperienza nella competizione abruzzese e non ha fallito l'obiettivo. Successo che arriva a poche settimane da quello in terra marchigiana e più precisamente ad Ascoli Piceno. Nella Giostra ascolana Innocenzi è oramai una vera e propria leggenda ed ora proverà a centrare la doppietta per Porta Solestà. Domenica 6 agosto è infatti in programma la Quintana dedicata al patrono Sant'Emidio. Chiuse le esperienze “lontano da casa”, per il cavaliere folignate arriverà l'occasione per rifarsi anche tra le mura amiche con il Contrastanga. Dopo la negativa prestazione nella Sfida di giugno, ad attenderlo ci sarà la Quintana della Rivincita.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento