Sottopassi a rischio allagamenti, intervento straordinario del Comune di Foligno

Per evitare nuovi episodi di pericolo, prevista una particolare sistemazione per il tratto di via Piave, troppo spesso soggetto a problemi legati alla smaltimento delle acque meteoriche

Foligno, sottopasso di via Piave allagato: agenti mettono in salvo automobilista (foto archivio)

Manutenzione straordinaria per il sottopasso stradale di via Piave a Foligno. Secondo quanto emerso da una determina dirigenziale pubblicata nell’albo pretorio del Comune, infatti, durante le operazioni di sistemazione dell’impianto di sollevamento delle acque meteoriche sarebbero emerse problematiche tali da rendere necessario un intervento extra. Il riferimento, così come emerge dalle carte, è all’ammaloramento di tre tubazioni di cacciata e degli attacchi collettore/pompa, di fatto corrosi. Problema, questo, che ne impedisce il regolare funzionamento.

Da qui, dunque, la decisione dell’amministrazione folignate di intervenire per garantire la corretta funzionalità dell’impianto. Per farlo il Comune di Foligno ha stanziato fondi per 13mila euro con i quali si andranno a coprire i costi dei lavori effettuati dalla ditta incaricata.

Nero su bianco i lavori in cantiere, che riguarderanno: l’aspirazione completa della acque meteoriche e delle sabbie depositate all’interno della vasca di raccolta attraverso l’autospurgo, lo smontaggio completo delle valvole e delle tubazioni usurate e ammalorate e la realizzazione di nuove linee in pressione. Ed ancora, la posa in opera di staffaggi inox per il fissaggio delle tubazioni, la realizzazione di nuove guide necessarie al sollevamento delle pompe e l’avviamento dell’intero impianto, compreso di prove di tenuta e collaudo finale.

L’intervento, che si inserisce così nell’ambito dei lavori di sistemazione degli impianti di sollevamento delle acque meteoriche dei sottopassi stradali e pedonali presenti nel territorio folignate, servirà a garantire il corretto funzionamento dell’impianto. Soprattutto vista la stagione in corso, soggetta - come sempre più spesso accade - a frequenti e forti piogge che potrebbero mettere a rischio l’incolumità dei cittadini. Lo testimoniano i casi registrati in passato, quando in diverse occasioni gli automobilisti si sono ritrovati bloccati nei sottopassi folignati completamente allagati. Ma anche - più in generale - le cronache italiane che, con ormai troppa frequenza, raccontano i disastri che la furia dei temporali è in grado di provocare. 

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento