A Trevi la prima agenzia funebre del territorio per gli animali d'affezione

La realtà, con un pronto intervento ventiquattro ore su ventiquattro, testimonia la crescita di un settore che in tutta Italia muove all'incirca settanta milioni di euro all'anno

Gabriele Falchetti

Si allargano i confini delle agenzie funebri. A Trevi è infatti nata la prima realtà del comprensorio che offre servizi funerari per gli animali d'affezione. L'attività trevana si configura come una vera e propria novità, visto che in Umbria esistono solamente altre due realtà di questo tipo, una a Perugia e l'altra nella zona del ternano. “Un percorso avviato lo scorso agosto - ha spiegato ai microfoni di Rgunotizie.it il titolare, Gabriele Falchetti – che, fin da subito, ha avuto l'obiettivo di fornire una vasta gamma di servizi dedicati agli animali da affezione”. Dal servizio di trasporto con autorizzazioni dell'Usl a quello di cremazione, passando per il ritiro delle spoglie e la riconsegna a domicilio delle ceneri, l'attenzione verso il mondo degli animali passati a miglior vita è a trecentosessanta gradi. Importante anche l'aspetto burocratico, con l'agenzia trevana che si occupa della cancellazione dei dati relativi all'animale dall'anagrafe canina. “Il nostro – ha continuato Gabriele Falchetti – è un servizio attivo 24 ore su 24, pronto ad intervenire, in caso di urgenze, anche durante la notte”. Diverse le persone che hanno già chiesto informazioni o che si sono già servite dall'agenzia funebre per animali. Ma l'attenzione dell'attività guidata da Gabriele Falchetti è anche verso l'ambiente: le urne utilizzate sono infatti anche biodegradabili. Massima attenzione, quindi, per l'ultimo saluto all'animale d'affezione e per l'ambiente, con l'idea di utilizzare prodotti che, se sotterrati, non comportano rischi ambientali. Secondo alcune stime, in Italia la cremazione degli animali vale circa 70 milioni di euro, ovvero un trentesimo dei circa 2,1 miliardi di euro che annualmente vengono spesi per prendersi cura degli animali domestici stessi. In alcuni Comuni stanno inoltre nascendo dei cimiteri per animali, nuova frontiera della cura ed amore che le persone hanno nei confronti delle loro bestioline.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento