In Umbria 167 nuovi positivi e una nuova vittima da Covid-19: il bollettino di lunedì

Sempre a tripla cifra l'aumento delle persone trovate positive al Coronavirus. Il nuovo decesso ha interessato un 79enne di Terni, in terapia intensiva da inizio ottobre

Il reparto Covid-19 del "Santa Maria della Misericordia" di Perugia

In Umbria si registrano altri 167 casi di Coronavirus. Ad evidenziarlo sono stati i 1.028 tamponi analizzati tra la giornata di domenica e quella di lunedì. Come oramai consuetudine infatti, nei fine settimana il numero dei test processati è sempre minore rispetto a quelli analizzati infrasettimanalmente. Da inizio pandemia dunque i tamponi eseguiti sono 254.300. Tornando invece alle persone attulamente positive al Coronavirus, nelle ultime ventiquattro ore il numero è arrivato a 2.574. Da inizio pandemia i casi registrati in Umbria sono 4.909. Due in più i positivi a Foligno, mentre nella città della Quintana non c'è nessun nuovo guarito. Oltre ai 167 nuovi positivi, il bollettino diffuso dalla Regione Umbria evidenzia anche 28 nuovi guariti, con il conto totale che ora si attesta sulle 2.242 unità. Purtroppo si è registrato un decesso in più. Si tratta di un 79enne morto all'ospedale di Terni. Il paziente si trovava in terapia intensiva dallo scorso 2 ottobre.

Tra domenica e lunedì sono uscite dall'isolamento altre 365 persone, per un totale da inizio pandemia di 50.921. In isolamento però rimangono 4.309 persone, ovvero 28 in più rispetto all'aggiornamento del giorno precedente. Non sembra attenuarsi nemmeno il numero di nuovi accessi in ospedale: sono 17 nell'ultima giornata, per un totale di 146 persone attualmente ricoverate. Di queste, ce n'è una in più in terapia intensiva: ora sono 15.

I pazienti ricoverati in ospedale sono così distribuiti: 29 a Città di Castello, 13 a Foligno (3 in più rispetto a domenica), 49 a Perugia (8 terapie intensive), 45 a Terni (7 terapie intensive) e 10 a Pantalla.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento