In Umbria altri due casi di Covid-19: uno a Perugia, l’altro di fuori Regione

Trentaquattro in totale le persone attualmente positive al virus mentre non si registrano nuovi guariti. Un migliaio i tamponi processati nell’ultima giornata

Infermieri su corsie ospedaliere (foto Vissani)

È di 34 il numero di persone attualmente positive al Covid-19 in Umbria. Alle 11.46 di martedì 4 agosto, infatti, nel Cuore verde d’Italia si contano altri due contagi: in un caso si tratta di un cittadino di Perugia, nell’altro invece di una persona residente fuori regione. Con i due casi registrati tra le giornate di lunedì 3 e martedì 4 agosto, dunque, sale a quota 1.477 il numero dei casi che si sono avuti complessivamente su tutto il territorio regionale da inizio pandemia.

Due nuovi contagi, dunque, a fronte di 1.059 tamponi processati. Mentre non si registra nessun nuovo guarito: il dato è così ancora fermo a 1.363, così come restano cinque i clinicamente guariti. Sempre 80 i decessi e sette i ricoveri. Nessun paziente, invece, in terapia intensiva. Per quanto riguarda le persone in isolamento domiciliare si è passati dai 631 di lunedì ai 659 di martedì, di fatto 28 soggetti in più. Infine, sul fronte tamponi se ne contano complessivamente 123.724. Come detto, 1.059 in più rispetto al precedente report.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento