In Umbria contagi in calo ma si registrano altri tre decessi

Stabile la situazione negli ospedali del Cuore verde d’Italia, dove si conta un solo paziente in più rispetto a venerdì

Chiamata d'emergenza al 118

Contagi in calo, ma tre decessi in più. È quanto emerge dal bollettino epidemiologico dell’Umbria aggiornato a sabato 26 novembre. Nell’ultima giornata, infatti, su tutto il territorio regionale sono stati riscontrati 435 casi di contagio mentre le guarigioni sono state 562. Il dato complessivo delle infezioni si attesta, dunque, a 4.331, ossia 130 in meno di venerdì. Il tasso di positività risulta del 19,80%, in calo di oltre due punti percentuali rispetto al precedente report. Stabile il dato sul fronte ricoveri con un solo paziente in più in 24 ore. Nessuna variazione in area critica, dove si confermano tre pazienti Covid. Così come negli altri reparti ospedalieri, dove il dato è rimasto di 103 pazienti. Un nuovo ingresso, invece, in area critica, dove si è passati da 116 a 177 positivi. Il bollettino di sabato rileva, poi, altri tre decessi: il numero complessivo delle vittime sale quindi a quota 2.254. Un positivo in più si conta, infine, nelle residenze sanitarie assistenziali: rispetto ai tre contagiati di venerdì, ora se ne contano quattro.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento