Umbria, i pazienti Covid toccano quota 60. Altri 372 i cittadini contagiati

Stabile la situazione nelle terapie intensive mentre prosegue la crescita degli attualmente positivi: sono 3.426. Quasi 9mila i vaccini somministrati in 24 ore

Il reparto Covid-19 del "Santa Maria della Misericordia" di Perugia

Lieve crescita dei ricoveri ordinari in Umbria. Nelle ultime 24 ore si è infatti registrato un paziente Covid in più. Nel complesso se ne contano 60, di cui 35 all’ospedale di Perugia e 25 in quello di Terni. Resta stabile, invece, il dato nelle terapie intensive con otto pazienti. Di questi, sei si trovano nel reparto dedicato del Santa Maria di Terni e due al Santa Maria della Misericordia di Perugia. Invariata rispetto alle 24 ore precedenti anche la situazione sul fronte decessi: le vittime restano, dunque, 1.498.

Sale il numero degli attualmente positivi: la dashboard aggiornata a sabato 18 dicembre ne riporta 3.426. Numeri alla mano, 272 in più rispetto all’ultimo bollettino. Al netto dei 60 ricoverati, sono 3.366 i cittadini attualmente in isolamento perché risultati contagiati. Nell’ultima giornata l’Umbria ha fatto registrare 372 nuovi casi (70.819), a fronte di 13.372 tamponi analizzati: il tasso di positività si attesta al 2,78%. Gli antigenici effettuati sono stati 10.123 (1.371.892), mentre i molecolari 3.294 (1.291.716).

Tra i comuni interessati, Perugia con altri 77 positivi e Terni con 35. Contagi a due cifre anche per Magione con 19, Foligno 18, Spoleto 17, Corciano 16, Città di Castello 15, Marsciano 11, Bastia Umbra e Gubbio 10. Nella Valle Umbra, nuovi casi di Covid-19 sono stati riscontrati anche a Nocera Umbra (3), Cannara (3), Gualdo Cattaneo (2), Spello (2), Bevagna (1), Montefalco (1) e Trevi (1). Ritorno del virus a Sant’Anatolia di Marco e Sigillo, mentre i positivi di fuori regione nelle 24 ore sono stati 31. Tornando a Foligno, riscontrati anche 17 guariti. I folignati attualmente contagiati sono 374, di cui 370 in isolamento e quattro ricoverati. Nell’ultima giornata, invece, di guariti se ne sono avuti 100 in tutta Umbria (65.895).

In chiusura i vaccini, con quasi 9mila somministrazioni in un giorno. Nello specifico sono state 8.919 per un totale di 1.345.860, pari al 98,65% di quelle messe a disposizione dell’Umbria. Coperto con prima dose l’81,49% dei cittadini vaccinabili, con ciclo completo l’80,36% e con terza dose il 23,93%.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento