In un giorno nove ricoveri in meno per Covid-19

Nel frattempo scende ancora la curva del contagio, con meno di 900 nuovi casi e quasi 1.500 guarigioni. In Umbria c'è una vittima in più

Il reparto Covid-19 del "Santa Maria della Misericordia" di Perugia

Meno nove. È il calo dei ricoveri legati al Covid-19 registrati in un solo giorno in Umbria. Nel bollettino di domenica 31 luglio, la Regione evidenzia come le persone positive nei nosocomi umbri siano passate da 276 a 267. E, la buona notizia, arriva dal fatto che 7 di questi riguardano l'Area medica, che ora vede 146 posti letto occupati anziché 153 delle ventiquattro ore precedenti. Due invece i pazienti positivi ricoverati negli altri reparti (114 totali), mentre è stabile la situazione nelle terapie intensive, dove ci sono sempre 7 persone. In Umbria si registra però anche un nuovo decesso, con il conto totale delle vittime che arriva a 1.968. Sul fronte dei nuovi contagi, si consolida la discesa della curva. Di nuovi casi positivi ne sono stati registrati 860, mentre i guariti nelle ultime ventiquattro ore sono stati 1.429. Il che porta a 19.396 attualmente positivi, mentre in isolamento ci sono 19.129 persone. Il bollettino di domenica segnala 3.990 tamponi eseguiti, di cui 452 molecolari e 3.538 antigenici. Il tasso di positività è dunque del 21,55%. Infine, la situazione nelle Rsa, dove ci sono 19 ospiti positivi al Covid-19, uno in più rispetto a sabato.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Aggiungi un commento