Boncinelli in Umbria per parlare di scienza, natura e cultura

Il fisico e genetista arriverà nella Regione Verde nel weekend per l'ultimo ciclo di incontri dell'anteprima di febbraio della "Festa di scienza e filosofia"

Il fisico e genetista Edoardo Boncinelli

Nocera Umbra, Trevi, Spello e Bevagna. Sono i quattro Comuni umbri che ospiteranno il fisico e genetista Edoardo Boncinelli per l'anteprima di febbraio della sesta edizione della "Festa di scienza e filosofia" di Foligno. Dopo Lo storico e filosofo delle scienze, Luca Guzzardi, e il matematico Giorgio Dendi, sarà il professor Boncinelli a chiudere il cerchio. Cittadino onorario di Foligno dal 2013 e referente della "Festa di scienza e filosofia" promossa dal Laboratorio di scienze sperimentali di via Isolabella, il fisico e genetista arriverà nel Cuore Verde d'Italia per una due giorni che lo vedrà intervenire su natura, cultura e scienza alla presenza di studenti e cittadini. Il mini tour per l'Umbria di Edorardo Boncinelli si aprirà venerdì 26 febbraio, alle 10, nella sala d'Onore “Domus Seminario” di Nocera Umbra. In quell'occasione, il fisico e genetista interverrà sul tema “La Scienza di oggi”. Nel pomeriggio di venerdì invece sarà ospite a Trevi, a Villa Fabbri. L'incontro inizierà alle 17 e verterà sul tema “Natura e Cultura”. La giornata di sabato 27 febbraio si aprirà a Spello, alle 10. Nella sala conferenze San Ventura, Edorado Boncinelli tornerà a parlare de “La Scienza di oggi”. A chiudere il breve tour scientifico sarà infine l'incontro in programma per sabato pomeriggio, alle 17, all'auditorium Santa Maria Laurentia di Bevagna. Alla presenza di appassionati delle scienze e cittadini, il professor Boncinelli affronterà nuovamente il tema “Natura e Cultura”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento