Centenario prima Guerra Mondiale: a Foligno l’iniziativa “Lontano dal fronte”

Serie di appuntamenti per il 5 giugno tra la sala consiliare del Comune e lo spazio Zut

La locandina dell'iniziativa "Lontano dal fronte"

“Lontano dal fronte”, è questo il titolo scelto per la giornata inaugurale delle iniziative organizzate a Foligno per il centenario della prima Guerra Mondiale. Il Comune, l’Officina della Memoria, in collaborazione con Zut e Afs - Intercultura hanno ideato per venerdì 5 giugno una serie di appuntamenti, che avranno inizio alle 17 quando, presso l’aula del consiglio comunale, sarà presentato il progetto, con il saluto del sindaco di Foligno Nando Mismetti e la lezione del professor Fabio Bettoni dal titolo “La Grande guerra e noi”. Dalle 18.30 poi allo spazio Zut di corso Cavour si svolgerà la manifestazione per i festeggiamenti del centenario di Afs - Intercultura, centro locale di Foligno, con una mostra itinerante sulla storia di AFS e di Intercultura. Seguirà la presentazione del libro “Dove sta la frontiera” di Roberto Ruffino e Stefania Chinzari. Sempre allo spazio Zut alle 21,30 spettacolo “Quando ci sei, ci sei”, libero adattamento a cura di Fausto Gentili da “Viaggio al termine della notte” di Céline e “Un anno sull’altipiano” di Lussu. La lettura scenica è curata da ZoeTeatro con Emiliano Pergolari, Carlo Trampetti e David Rinaldini (illustrazione e animazione sono di Simone Trippetta, progetto sonoro di David Rinaldini). L’ingresso sarà libero, ma si consiglia la prenotazione al 3890231912.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento