Chiaroscuro, il periodico folignate compie nove anni e rilancia: “Pronti per nuove sfide”

Presentata in Comune la rinnovata veste grafica insieme alle novità che interessano l'assetto redazionale. Il neo direttore: “Ogni uscita sarà anticipata da un evento”

Presentazione di Chiaroscuro

Nove anni e un'unica passione, quella per l'informazione ed il mondo dell'editoria. Tutto questo è “Chiaroscuro”, il periodico nato nel 2009 e pronto a guardare con grande fiducia al futuro. E' da poco uscito il primo numero di quest'anno della rivista che vuole rilanciare le proprie ambizioni, attraverso diverse novità presentante negli scorsi giorni in Comune. “Quando iniziammo la nostra avventura – spiega Claudio Stella, direttore editoriale – c'era una vera e propria folla di periodici in città. Dopo nove anni siamo rimasti solamente noi: tutto ciò credo sia frutto della tenacia che ci ha spinto al continuo rinnovamento”. Tra le principali novità di quest'anno c'è senza ombra di dubbio la veste grafica curata da Federica Trapani. Spazio anche alle innovazioni di tipo contenutistico, che seguiranno sempre i principali filoni promossi da Chiaroscuro: lavoro, scuola, memoria, cultura e territorio. La rivista, formata principalmente da un nucleo di amici, si compone di una redazione variegata e spinta solo ed esclusivamente dalla passione. Senza sponsor né pubblicità, Chiaroscuro conta sull'autofinanziamento dei suoi sostenitori e ad alcune cene che favoriscono la raccolta fondi. Il nuovo direttore responsabile è Alessio Vissani, che riceve l'eredità di Guglielmo Castellano: “Metterò nel giornale tutto ciò che ho imparato in questi anni – afferma il neo direttore -. Alle nostre uscite trimestrali cercheremo di abbinare un evento per farci conoscere, con l'obiettivo per il 2019 di presentare una pubblicazione ogni due mesi”. Il periodico, pensato come un grande libro da poter sfogliare cont tutta calma, ora conta anche di qualche pagina a colori, per valorizzare le fotografie inerenti alle varie inchieste. “Ho capito da subito che sarebbe stata una grande sfida – commenta Federica Trapani, curatrice della parte grafica -. Il giornale nel tempo ha mantenuto la sua riconoscibilità”. Oltre ad una rinnovata pagina Facebook, ora è possibile acquistare Chiaroscuro anche attraverso Amazon.

Fabio Luccioli

di Fabio Luccioli

Commenti

Complimenti!

Aggiungi un commento