Dalle rive del Topino a quelle del Danubio con le opere di Strauss e Liszt

I due celebri compositori verranno celebrati con il concerto del duo pianistico composto da Roberto Metro ed Elvira Foti nell’evento firmato dagli Amici della musica di Foligno

Il duo composto da Roberto Metro ed Elvira Foti

Brillante, festoso e leggero. Così si presenta il prossimo appuntamento firmato dagli Amici della musica di Foligno, che si terrà domani sabato 2 marzo, alle 17, all’Auditorium San Domenico. In programma una crociera musicale sulle rive del Danubio - nel periodo dell’Impero austro-ungarico - con i due compositori più celebri: l’austriaco Johann Strauss jr. e l’ungherese Franz Liszt, entrambi amatissimi dal pubblico dell’epoca.

Titolo del concerto sarà proprio “Sulle Rive del Danubio. Da Vienna a Budapest” e vedrà grandi protagonisti il celebre duo pianistico composto da Roberto Metro ed Elvira Foti, nato 20 anni fa e molto apprezzato da pubblico e critica, con esibizioni in tutto il mondo e collaborazioni con importanti orchestre sinfoniche europee, americane ed asiatiche, sotto la guida di illustri direttori di fama internazionale.

A Foligno il duo Metro-Foti proporrà alcune delle pagine più belle della produzione dei due amatissimi compositori. Di Strauss si ascolteranno tre Valzer fra i più celebri ed alcune entusiasmanti Polke. Di Liszt, invece, saranno eseguite tre famosissime Rapsodie ungheresi, trascritte per pianoforte a quattro mani dallo stesso autore.

Per il concerto è già attiva prevendita online www.amicimusicafoligno.it  e il giorno del concerto dalle 16 al botteghino dell'Auditorium San Domenico.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento