Il destino della psicopatologia: se ne parla a Foligno con Dedi-Care

Appuntamento sabato 9 novembre al Delfina Palace Hotel per una giornata ricca di incontri. Focus sull'ambiente del neurosviluppo con un panel di professionisti

Marta Franci

“Il destino della psicopatologia: traiettorie evolutive e prospettive di trattamento”: è questo il titolo del convegno che si terrà domani, sabato 9 novembre, al Defina Palace Hotel di Foligno dalle 8.30 e con vari momenti durante tutto il giorno. L'evento è organizzato dal Centro di psicologia Dedi-Care, una struttura sanitaria folignate accreditata dalla Regione Umbria. Un appuntamento, quello di sabato, incentrato sul neurosviluppo, o meglio sull'ambiente del neurosviluppo. Un panel di professionisti proverà a definire le traiettorie evolutive implicate nella psicopatologia con focus sugli indicatori specifici a partire dallo sviluppo motorio, passando per i disturbi dell'apprendimento e di ansia, fino ai disturbi psichiatrici. “L'evento è patrocinato da tre ordini professionali – ha spiegato ai nostri microfoni la dottoressa Marta Franci, responsabile Dedi-Care – ovvero quello degli psicologi, dei farmacisti e degli assistenti sociali. Al tavolo dei relatori – ha continuato la psicologa e psicoterapeuta – siederanno non solo esperti Dedi-Care, ma anche professionisti esterni di primo piano. Ed è una fortuna – ha concluso - per la nostra realtà, intesa come Dedi-Care ma anche come territorio, poter ospitare professionisti di questo livello”. Il cartellone della giornata, infatti, prevede, dopo i saluti istituzionali, gli interventi del dottor Massimo Stortini, dal Bambino Gesù Children Hospital, del dottor Moreno Marazzi, psicologo e psicoterapeuta esperto in neurospicologia dello sviluppo, delle professoresse Alessandra Placidi e Fabiana Cruciani, rispettivamente Collaboratrice del Dirigente dell'Istituto Comprensivo Foligno 4 e Referente Formazione I.T.T. Leonardo da Vinci di Foligno da tempo interessate al neurosviluppo in età scolare, del dottor Giovanni di Cesare, psicologo, psicoterapeuta e didatta del CSTFR del Centro Studi di Terapia Familiare e Relazionale, delle docenti dell'Università di Perugia Claudia Mazzeschi, Elisa Delvecchio e Livia Buratta e della dottoressa Giuseppina De Giorgio, psichiatra e psicoterapeuta del Dipartimento di Salute Metale SPDC Terni. Un coro di voci ed una varietà di punti di vista sull'infanzia e l'adolescenza che offriranno numerosi punti di riflessione ad una platea di professionisti della salute mentale, educatori, logopedisti, psicomotricisti, insegnati, psichiatri, terapeuti, assistenti sociali, studenti universitari e chiunque fosse interessato. Per iscriversi e ricevere informazioni, anche sui crediti ECM, è possibile contattare Dedi-Care ai numeri 074223749 e 3923504481 oppure info@dedi-care.it.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento