Disuguaglianze e discriminazioni: se ne parla a Foligno con Luigi Ferrajoli

A palazzo Trinci il filosofo del diritto presenterà il suo libro “Manifesto per l’uguaglianza”. All’incontro anche il noto dantista Lorenzo Bastida

Da sinistra Francesca Gianformaggio e Rita Barbetti

L’appuntamento è per lunedì 4 febbraio, alle 16.30, a palazzo Trinci. Sarà in quell’occasione che il filosofo del diritto Luigi Ferrajoli presenterà il suo libro “Manifesto per l’uguaglianza”. Un’opera che Ferrajoli ha da poco aggiornato con i più recenti dati relativi alla crescenti disuguaglianze economiche globali e in Italia, alle discriminazioni razziste, alla riduzione delle garanzie dei diritti sociali e del lavoro.

A promuovere l’evento la Casa dei popoli che, come spiegato da Francesca Gianformaggio, dal 2006 presenta ogni anno un incontro sul tema “Schiavitù finite?”, focalizzando l’attenzione nel corso del tempo sullo sfruttamento di donne e bambini ed anche sul fenomeno del caporalato in Italia. “In questa occasione - ha sottolineato Gianformaggio - abbiamo scelto di presentare un interlocutore molto attento a queste tematiche”. Ad intervenire all’incontro anche il noto dantista Lorenzo Bastida, insegnante alla Scuola Toscana per stranieri di Firenze.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento