Foligno è pronta ad ospitare Gianrico Carofiglio, grande penna del thriller legale italiano

L'appuntamento con l'autore di suggestivi ed accattivanti romanzi è per domenica 8 aprile nella Sala Rossa di palazzo Trinci. L'evento è organizzato dall'associazione FulgineaMente

Gianrico Carofiglio (foto Mondadoristore.it)

Foligno è pronta ad ospitare uno degli autori più prestigiosi del panorama italiano dei romanzi. Stiamo parlando di Gianrico Carofiglio, grande penna del thriller legale italiano che negli ultimi anni ha pubblicato i seguitissimi racconti dell'avvocato Guido Guerrieri e del maresciallo Pietro Fenoglio. L'appuntamento con l'ex magistrato Gianrico Carofiglio è per domenica 8 aprile alle 18 nella Sala Rossa di palazzo Trinci. Ad organizzare l'incontro è l'associazione FulgineaMente che, dopo numerosi tentativi, finalmente è riuscita a portare l’autore in città. Alla serata parteciperanno il sindaco Nando Mismetti e il vicesindaco con delega alla cultura, Rita Barbetti. Dialogherà con l’autore l’avvocato Francesco Moroni, coordinerà l’incontro la presidente dell’associazione FulgineaMente, Ivana Donati. L’incontro di domenica è solo l’inizio di un mini-tour di due giorni che porterà lo scrittore in alcune città dell’Umbria. FulgineaMente infatti, ormai da tre anni, organizza incontri nelle scuole di tutta la regione, coinvolgendo migliaia di studenti che leggono sempre il libro prima di incontrare l’autore. Quest’anno è stata raggiunta la cifra di 7.428 studenti e 264 insegnanti. Lunedi mattina Carofiglio sarà ancora a Foligno per incontrare gli studenti del liceo classico “Frezzi” che saranno accompagnati dai propri docenti, dall’insegnante referente, Elide Stagnetti e dalla dirigente Rosella Neri. L’incontro sarà coordinato dalla professoressa Donatella Cauli, socia fondatrice dell’associazione. TOUR DELL'UMBRIA - Nella seconda mattinata l’autore sarà a Gualdo Tadino per l’incontro con gli studenti del liceo scientifico “Casimiri” al teatro Don Bosco. Martedì 10 aprile saranno gli studenti del liceo campus “Da Vinci” di Umbertide a confrontarsi con Carofiglio che successivamente raggiungerà Perugia dove, nell’aula magna di palazzo Gallenga, alle 15, si svolgerà l’incontro con gli studenti del liceo scientifico “Alessi” di Perugia e dell’Università per stranieri. Carofiglio è uno dei più importanti scrittori italiani che riesce a mettere d’accordo pubblico e critica; prima di dedicarsi completamente alla scrittura è stato un magistrato e ha fatto parte della direzione distrettuale antimafia di Bari. Ha esordito nella narrativa seriale nel 2002 con le vicende dell'avvocato Guido Guerrieri a cui negli anni ha alternato romanzi di soggetto diverso, l’ultimo in ordine di tempo è stato “Le tre del mattino”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Commenti

Grazie infinite!

Aggiungi un commento