Foligno, è tempo dei “Giochi di primavera”: sabato tutti al parco dei Canapè

Tema dell’edizione 2017 sarà “Passamondo”, un viaggio virtuale in giro per la Terra alla scoperta di nuove tradizioni e culture

Il Parco dei Canapè a Foligno

Un pomeriggio di gioco e di intrattenimento per i bambini e le bambine di Foligno. Torna anche in questo 2017 l’appuntamento con i “Giochi di primavera”, in programma sabato 20 maggio al parco dei Canapè. Ad incontrarsi saranno i piccoli di tutta Foligno, con le loro provenienze geografiche e le loro tradizioni culturali. Lì, insieme, giocheranno, disegneranno e balleranno. Tema di questa edizione 2017 sarà “Passamondo”: i bambini, cioè, avranno con sé uno speciale “passaporto” che si arricchirà, a ogni gioco, di un timbro e di un’immagine relativi ai Paesi visitati idealmente. Ogni gioco, infatti, rappresenterà un Paese e alla fine i bambini avranno idealmente girato tutto il mondo. Le immagini saranno quindi apposte su un mappamondo piazzato al centro delle vie del mondo, ossia i Canapè. Ad arricchire il pomeriggio, che si aprirà alle 15.30 per poi concludersi alle 19, ci saranno la pittura con l’hennè e le treccine. Protagonisti di queste attività, gruppi di rifugiati e rifugiate, coordinati da Avis, Caritas e Cidis, che improvviseranno giochi dei loro Paesi. L’iniziativa è organizzata dall’associazione Casa dei Popoli, in collaborazione con Arci, Avis Foligno, Caritas Diocesana, Cidis onlus, Emergency, Gruppo Scout Foligno 3, Ilirida, La locomotiva cooperativa sociale, Na’guara.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento