Foligno, la Teca dedicata ai caduti di tutte le guerre torna a splendere

Danneggiata dal sisma del 2016, verrà riconsegnata alla città dopo un intervento di manutenzione e restauro

La chiesa gremita per la Madonna del Pianto (foto Alessio Vissani)

L’appuntamento è per venerdì 29 novembre. È fissata per quella data, infatti, la riconsegna alla città di Foligno della teca dedicata ai caduti di tutte le guerre. Riconsegna che avviene a conclusione degli interventi di manutenzione e restauro resisi necessari dopo il terremoto del 2016.

La cerimonia è in programma alle 10.30 al Santuario della Madonna del Pianto. A curarla l’Associazione nazionale mutilati ed invalidi di guerra con il patrocinio del Comune di Foligno e della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

La Teca, lo ricordiamo, venne inaugurata nel 1967 su iniziativa dell’Anmig di Foligno. Al suo interno sono incisi i nomi di 838 vittime di tutte le guerre e dei bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Tornando alla cerimonia in programma per venerdì, dopo la deposizione di una corona d’alloro davanti alla teca, monsignor Giuseppe Bertini celebrerà una messa per i caduti di tutte le guerre della città di Foligno. Seguirà l’esecuzione musicale del maestro Ottorino Baldassarri. Alla cerimonia interverranno rappresentanti di Comune di Foligno, Anmig - fra cui il presidente nazionale Claudio Betti -, Centro di selezione e reclutamento nazionale dell’esercito e Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento