"Food from spirulina" l'esperimento che dallo spazio arriva nelle scuole dell'Umbria

Sette istituti dell'Umbria coinvolti dal Laboratorio di Scienze Sperimentali nell'esperimento lanciato dall'ESA (Agenzia Spaziale Europea) per studiare la fotosintesi come avviene nello spazio. 

Il kit fornito dall'ESA alle scuole coinvolte nel progetto "Food from spirulina"

Sette istituti dell'Umbria coinvolti dal Laboratorio di Scienze Sperimentali di Foligno nel “Food from Spirulina”esperimento lanciato dall'ESA ( Agenzia Spaziale Europea). Il progetto prevede lo studio della spirulina, organismo unicellulare che grazie alla sua capacità di trasformare anidride carbonica in ossigeno ha avuto un ruolo decisivo nell'evoluzione della Terra. “Il Laboratorio di Scienze Sperimentali – dichiara il direttore del LabScienze Pierluigi Mingarelli - è stato tra quelli contattati per mettere in pratica un programma di diffusione di conoscenze scientifiche su esperimenti che si stanno svolgendo sulla Stazione spaziale internazionale”. Le sette scuole che hanno avviato la sperimentazione sono: l'Istituto Comprensivo “Piermarini” di Foligno, l'Istituto Comprensivo “G. da Foligno”, l'Istituto Comprensivo “N. Alunno” di Belfiore, l'Istituto Comprensivo “Valenti” di Trevi, l'Istituto Comprensivo “Ferraris” di Spello, l'Istituto Comprensivo Assisi 3e l'Istituto Comprensivo Bastia Umbra a cui è stato consegnato un kit con tutto l'occorrente per svolgere gli esperimenti. I ragazzi sono adesso impegnati nell'osservazione e misurazione del processo di fotosintesi, i cui risultati una volta comunicati al Laboratorio di Scienze Sperimentali verranno trasferiti all'ESA. “Il kit Food from Spirulina costituisce un modo interessante e innovativo di studiare la fotosintesi” si legge nel protocollo ufficiale dell'ESA. Un esperimento che viene portato avanti anche nello spazio, in assenza di gravità, dagli astronauti impegnati sulla Stazione spaziale internazionale che coltivano la spirulina per trarne nutrimento. Il LabScienze Sperimentali porta avanti un articolato programma nell'ambito della formazione volto a istruire le figure professionali del futuro, seguendo questo filone mercoledì 11 marzo alle ore 16 verrà presentato l'acquisto di una stampante 3D, avvenuto grazie alla collaborazione del Comune di Foligno e dell'assessorato allo sviluppo economico. 

Logo rgu.jpg

di Giusy Ribaudo

Aggiungi un commento