FulgineaMente, al San Domenico la premiazione del concorso per autori umbri

L’appuntamento è per venerdì 11 novembre alle 21 quando verranno svelati i nomi dei vincitori tra i dieci finalisti divisi nelle due sezioni di Narrativa e Poesia

Ivana Donati

È ormai in dirittura d’arrivo la sesta edizione del Premio FulgineaMente, organizzato dall’omonima associazione presieduta da Ivana Donati. A chiuderla sarà infatti la cerimonia di premiazione degli scrittori umbri che si terrà all’Auditorium San Domenico di Foligno venerdì 11 novembre alle 21. A designare i libri vincitori delle due sezioni, cioè Poesia e Narrativa, sono state le giurie popolari. Ci saranno inoltre riconoscimenti anche per il secondo e terzo posto, così come una menzione speciale per ogni sezione, attribuita dalla giuria tecnica, per particolari qualità del libro.

Numerosa, anche quest’anno, l’adesione degli autori umbri, 34 per la narrativa e 17 per la poesia. Gli stessi che, durante l’estate e grazie al lavoro dell’Associazione, si sono fatti conoscere ai potenziali lettori attraverso incontri ed eventi organizzati in diversi borghi e città dell’Umbria. Ogni sezione, lo ricordiamo, ha avuto la sua giuria tecnica composta da dieci persone, tra giornalisti, insegnanti, scrittori, librai, editori ed appassionati, che hanno scelto gli autori finalisti. Per la narrativa, la presidente è la giornalista Rai e scrittrice Ritanna Armeni, per la poesia invece Flavia Scebba, ideatrice e presidente di giuria del Premio internazionale di poesia "Passaparola. Pensa, ascolta, scrivi..." di Spello e ambasciatrice del Movimento nazionale per la gentilezza per le regioni Umbria e Marche. E grazie proprio a quest’ultima, quest’anno si aggiunge pure un premio particolare, che valorizza “la gentilezza presente nei versi, nel suono melodioso della lirica, nel messaggio di pace, di bellezza e di armonia che trasmette ai lettori”.

Questi invece i nomi degli autori finalisti delle due sezioni, dieci in totale. Per la Narrativa sono in corsa Francesca Brufani con “5 fiabe in pandemia” Youcanprint, Domenico Carpagnano con “Sono solo coincidenze” Bertoni editore, Alessandra D’Egidio con “La vita che mi ha scelto” Bertoni editore, Giovanni Dozzini con “Qui dovevo stare” Fandango Libri, Francesco Mangano con “Un respiro in più” Morlacchi Editore e Lorella Marini con “Come la neve non fa rumore” Edizioni della Goccia. Per la Poesia, invece, Paolo Angelucci con “#Camicie stirate” auto pubblicazione, Leonardo Ceccucci con “Ulivo migratore” Bertoni editore, Rita Imperatori con “Io, per me, amo le strade che riescono agli erbosi fossi” Puntoacapo Collezione Letteraria ed Annunziata Romani con “La luce racconta” Francesco Tozzuolo editore. In occasione della cerimonia verranno premiati anche gli autori più letti nel progetto lettura per gli studenti “Il vizio di leggere, come prenderlo a scuola”.

Gli eventi, ricordano infine dall’Associazione FulgineaMente, sono stati realizzati con il contributo e il patrocinio del Comune di Foligno e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. La cerimonia di premiazione, presentata da Gian Marco Taddei, sarà allietata dalla Compagnia Musicale Innuendo che, con la regia di Lorenzo Dionigi, offrirà dei brani del suo repertorio in sintonia con i temi dei libri finalisti.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento