Incontri per le Strade, dal 10 al 31 Agosto Spello si trasforma nella città degli artisti

Landrini: “Sempre maggiore coinvolgimento delle nostre ricchezze artistiche e culturali”

Moreno Landrini, sindaco di Spello

Tutto pronto per la XXXVesima edizione di “Incontri per le Strade”, la rassegna che trasformerà dal 10 al 31 agosto la Splendidissima Colonia Julia nella città degli artisti. Ad illustrare il ricco cartellone di eventi in programma per questa edizione il sindaco Moreno Landrini, l’Assessore alla cultura del Comune di Spello Irene Falcinelli, il fotografo e autore della mostra “Emotional Umbria” Sante Castignani, il Direttore artistico del Festival Federico Cesi – Musica Urbis Annalisa Pellegrini, Giulio Proietti Bocchini che ha parlato del progetto “Night Line Museum”, il vice presidente della Banca di Credito Cooperativo di Spello e Bettona Marco Pelliccioni e per l’Associazione HISPELLVM Laura Pascucci. A tornare protagoniste in questi 20 appuntamenti previsti per la rassegna: le tradizioni consolidate come la narrativa, il teatro, la musica e l’arte. L'obiettivo del programma è quello di coinvolgere un pubblico sempre più ampio attraverso l’esperienza consolidata del Festival Federico Cesi – Musica Urbis che nei suoi incontri itineranti nelle principali città umbre ha fissato a Spello ben sette concerti di livello internazionale e dell’Associazione HISPELLVM. Protagonisti d'eccezione i bambini e le bambine che potranno dare sfogo alla loro creatività con laboratori e i giovani tra i 18 e 35 anni, ai quali sono dedicati due eventi che si svolgeranno nei siti romani. “Credendo fortemente nelle potenzialità di questo evento arrivato alla sua trentacinquesima edizione l’Amministrazione Comunale - afferma il Sindaco Moreno Landrini - ha voluto rilanciarlo, come primo passo di un percorso volto al sempre maggiore coinvolgimento delle ricchezze non solo locali”. “A Settembre un evento nell’evento che propone altri otto appuntamenti” - ha precisato l’Assessore comunale alla Cultura Falcinelli. “Con Incontri per le strade – conclude l'assessore provinciale Donatella Porzi – si valorizzano i siti, tra i più suggestivi della città, che diventano ambiente ideale per le diverse espressioni artistiche e che trovano in Spello una location ideale”.

Logo rgu.jpg

di Silvia Prologo

Aggiungi un commento