Incontro online con il neuroscienziato Vallortigara per gli ambasciatori di Festa di scienza

Al via un progetto triennale che coinvolgerà 229 studenti di tutta Italia. Incentrato sul pensiero scientifico e letterario, vedrà i giovani dialogare con sei grandi intellettuali

Giorgio Vallortigara

È partito nella giornata di ieri, giovedì 13 gennaio, il nuovo progetto che coinvolgerà gli “Ambasciatori di Festa di scienza e filosofia”, giovanissimi studenti di ogni parte d’Italia che si ritrovano a dialogare con eminenti intellettuali in vista dell’appuntamento con la grande festa culturale di Foligno, che quest’anno si terrà dal 21 al 24 aprile prossimi e che avrà per tema “Riprendiamo il cammino. La scienza, il nuovo sviluppo, il libero pensiero”.

La nuova iniziativa, che si svilupperà su un arco temporale di tre anni, avrà come fil Rouge “Il pensiero scientifico e letterario”. Curato dalla professoressa Maria Stefania Fuso, il progetto punta a favorire l’interazione tra due modalità di ricerca in ambiti solo apparentemente distinti, ossia la scienza e la letteratura. Tre i moduli annuali in cui si articola il percorso: per l’anno scolastico 2021/2022 il tema è “Tempo, luce, mente”; per il 2022/2023 “Spazio, suono, movimento”; e, infine, per il 2023/2024 “Infinito, universi, memoria”.

Per il primo modulo, quello partito appunto quest’anno, gli studenti potranno individuare un personale itinerario di studio e documentazione, che dovrà concludersi con un prodotto finale concreto, frutto di creatività ed ingegno. Il progetto coinvolge 229 studenti di varie scuole d’Italia ed partito ieri, giovedì 13 gennaio, con il primo incontro online, che ha visto protagonista il neuroscienziato Giorgio Vallortigara. Dal titolo “La ricerca della bellezza, tra Scienze e Letteratura”, l’incontro ha approfondito alcune delle tematiche che, tradizionalmente, contribuiscono alla concezione delle cosiddette “due culture”, contrapponendo a tale concezione l’idea che i processi della creazione sono i medesimi nell’arte e nella scienza.

All’evento di giovedì 13 gennaio, ne seguiranno altri cinque con i professori Piergiorgio Odifreddi, Massimo Arcangeli, Eugenio Coccia, Piero Bianucci e Elena Lorenzi, di cui daremo tempestiva comunicazione. Tutte le sei conferenze di presentazione saranno pubblicate e visionabili nel sito di Festa di Scienza e di Filosofia Festa di Scienza e Filosofia (festascienzafilosofia.it) e nel canale You tube https://www.youtube.com/channel/UCr_s1HyBxksWNxOyS3UsrIw.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento