Il Mercato delle Gaite premiato a Roma con il Doc Italy

Riconoscimento internazionale per la rievocazione medievale di Bevagna, considerata tra le eccellenze del Bel Paese

La consegna del Premio Doc Italy al Mercato delle Gaite

Anche il Mercato delle Gaite di Bevagna tra i tredici premiati eccellenti del Doc Italy, riconoscimento internazionale che da sei anni a questa parte viene conferito a quelle realtà che portano alto il nome dell’Italia in settori come il turismo, la gastronomia, l’artigianato, la moda, il giornalismo e lo sport. La rievocazione storica dei mestieri e del mercato medievale di firma bevanate è, infatti, rientrata a pieno titolo tra i canoni richiesti dal Premio internazionale “Viaggio attraverso l’Eccellenza” - promosso dall’associazione Doc Italy  per mettere in mostra e raccontare la storia e la bellezza di esperienze particolarmente significative.

Il riconoscimento, giunto quest’anno alla sesta edizione, ha così cercato di “individuare, promuovere e gratificare i protagonisti che conferiscono un contributo di valore all’Italia, rendendola nota nel mondo e riscoprendo il senso d’appartenenza dell’eccellenza creativa e dell’identità nazionale”. A rappresentare il Mercato delle Gaite, il presidente dell’Ente, Claudio Cecconi, ricevuto insieme ad una delegazioni nel prestigioso palazzo Rospigliosi, a Roma. Ad esser premiato, dunque, “il grande lavoro e la passione del popolo delle Gaite” che hanno portato la manifestazione “a livelli di qualità, riconosciuti ormai anche a livello internazionale”.

Le Gaite di Bevagna hanno così condiviso i riflettori con molte e note personalità della cultura e dello spettacolo, come la madrina del premio e del progetto Fioretta Mari, ma anche giornalisti e conduttori televisivi delle principali reti nazionali. I 13 premiati eccellenti, tra cui il Mercato delle Gaite, hanno ricevuto il riconoscimento da 13 ambasciatori, in carica al Quirinale e nella Santa Sede, e dai 13 membri del Comitato d’onore.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento