Il Polo universitario di Foligno presenta le nuove proposte formative

In un evento all’Auditorium San Domenico verranno svelate tutte le novità, a partire dal Master di Fisioterapia in ambito muscoloscheletrici e reumatologico

Il Centro studi "Città di Foligno"

Una giornata inaugurale per presentare al mondo accademico e alla popolazione studentesca tutte le nuove proposte formative. È quella organizzata dai Corsi di laurea del Polo universitario di Foligno e in calendario il 18 gennaio alle 9 all’Auditorium San Domenico di Foligno, durante la quale verranno appunto svelati tutti i dettagli sulle novità dell’offerta formativa della sede di via Oberdan per l’anno accademico 2022-2023. Sede distaccata dell’Università degli Studi di Perugia che, forte di un numero sempre maggiore di studenti che scelgono la città della Quintana come luogo di studio, si arricchisce, da quest’anno, di una nuova proposta formativa di alta specializzazione. Oltre infatti ai Corsi di laurea di Fisioterapia e Infermieristica che afferiscono al Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università perugina con oltre 400 iscritti, da oggi prenderà il via il Master di Fisioterapia in ambito muscoloscheletrico e reumatologico: di fatto, un percorso di eccellenza in fisioterapia che ha richiamato professionisti da tutt’Italia scelti attraverso una rigida selezione. All’evento di mercoledì parteciperà il Magnifico Rettore, Maurizio Oliviero, insieme al direttore generale dell’Usl Umbria 2, Massimo De Fino, al sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, e alle più alte istituzioni universitarie e politiche locali. Programma dei lavori alla mano, alle 10 è previsto lo spazio “I motivi di una scelta” dedicato al racconto degli studenti. Successivamente, alle 10.15, è in agenda la lectio magistralis tenuta dal dottor Mauro Zampolini, direttore del Dipartimento di riabilitazione dell’Usl Umbria 2, dell’ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno e presidente Società italiana di riabilitazione neurologica, intitolata “Curare o prendersi cura?”. A seguire, nel polo universitario, il taglio del nastro della sede rinnovata e della palestra didattica del Corso di laurea di Fisioterapia, realizzata anche grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno.

Matteo Castellano

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento