ProTe[M]us chiama a raccolta i giovani: riprendono le attività al San Carlo

In attesa della riapertura dello storico teatro cittadino, ripartono i corsi gratuiti per i ragazzi dai 14 in sù. Sette le discipline proposte, in un percorso che andrà da ottobre a maggio

Notre Dame de Paris, ProTemus 2016 (foto di Stefano Gasparrini)

Riprendono a Foligno i laboratori di ProTe[M]us. Dopo due anni di stop, a causa della pandemia, riparte infatti l’attività del Progetto teatrale musicale messo a disposizione dalla Pastorale giovanile della Diocesi di Foligno, che si rivolge ai giovani dai 14 anni in sù. Giovani il cui desiderio è quello di formarsi a tutto tondo nell’ambito dello spettacolo. Il progetto raccoglie l'eredità artistica e spirituale del Teatro e dell'Istituto San Carlo e fonda la sua formazione sullo stile e i principi cristiani.

Il primo incontro conoscitivo è in programma per questa sera, venerdì 22 ottobre, alle 21 nello stabile del teatro San Carlo, in via Saffi, che presto tornerà a nuova vita dopo i lavori di restauro che lo stanno interessando. È lì che le due anime del progetto, Michele Pelliccia e Giacomo Nappini, accoglieranno insieme ai responsabili dei singoli corsi le “nuove leve”, alle quali verrà presentata l’offerta formativa, che sarà totalmente gratuita per i partecipanti. Sette, in particolare, le discipline proposte e tra le quali si potrà scegliere. Si va dalla recitazione alla dizione con Giacomo Nappini, dal canto corale con i maestri Michele Pelliccia e Stefania Sinigaglia alla musica d’insieme con Jacopo Bocci e Davide Costarelli e fino ad arrivare alla danza con Giacomo Olivieri, alla scenotecnica con Benedetta Cesarini e alla giocoleria.

I corsi prenderanno il via in questo mese di ottobre e proseguiranno fino a maggio 2022 con appuntamenti settimanali durante i quali i giovani potranno conoscere e sperimentare la disciplina a loro più affine. Un percorso che li porterà anche ad entrare a far parte di quella che con gli anni è diventata una grande famiglia, un gruppo coeso di giovani e adulti che è riuscito con il tempo a ritagliarsi un proprio spazio nel contesto artistico cittadino, promuovendo spettacoli teatrali ma anche interattivi in luoghi simbolo di Foligno come lo splendido palazzo Trinci.

Per info 3313452858.

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento