Santa Maria degli Angeli, un incontro su “La gestione della rabbia nella coppia e nei figli”

L'appuntamento è per sabato 13 gennaio al centro congressi Domus Pacis ed è promosso dalla Rete famiglie adottive di Perugia

La sala riunioni della Domus Pacis

“La gestione della rabbia nella coppia e nei figli” è il titolo della tavola rotonda organizzata nell’ambito del quarto incontro annuale e seguita dalla quarta edizione della Festa delle famiglie adottive, in programma sabato 13 gennaio presso il centro congressi Domus Pacis a Santa Maria degli Angeli. L’evento è promosso dall’associazione Rete famiglie adottive di Perugia, è rivolto non solo alle famiglie che hanno percorso la strada dell’adozione, ma a tutti i nuclei familiari. L’incontro è aperto anche ai consulenti familiari, ai docenti e a quanti siano interessati all’argomento. Interverranno Maria Luisa Papa (psicologa e psicoterapeuta Dirigente della Usl 1 dell’Umbria) e le assistenti sociali del Comune di Perugia Maria Piera Sepicacchi e Beatrice Gosti. Parteciperanno Mauro Benedetti (psicologo e psicoterapeuta), Paolo Tomassoni (educatore di comunità per minori della cooperativa Nuova Dimensione) che accompagneranno la testimonianza di Massimo e Grazia Ranuzzi, padre e madre adottivi. L’incontro inizierà alle 16.30 con i saluti istituzionali portati da Stefania Proietti, sindaco di Assisi, Edi Cicchi, assessore alla famiglia del Comune di Perugia, Carla Casciari, consigliere regionale, Luca Barberini, assessore regionale alla sanità, e Maria Pia Serlupini, garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza. Previsto un servizio di animazione per i bambini ed uno spazio adolescenti (è obbligatoria la prenotazione). Alle 20 è in programma la cena mentre alle 21.30 ci sarà uno spettacolo di magia. L'incontro è patrocinato da Regione Umbria, Città di Assisi, Associazione italiana consulenti coniugali e famigliari, Coordinamento Care e Cesvol – può valere il riconoscimento di crediti formativi dall’Aiccef. Su richiesta verrà inoltre rilasciato un attestato di partecipazione.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento