Sino al 20 aprile a palazzo Trinci la mostra di Gianni Tarli

Taglio del nastro mercoledì 23 marzo alle 15. La mostra è realizzata in collaborazione col centro diurno "Il Girasole" di Terni

Il cortile di palazzo Trinci a Foligno

E' in programma dal 23 marzo al 20 aprile prossimi a palazzo Trinci di Foligno (Sala degli Imperatori e sala di Giovanni di Corraduccio) la mostra d’arte contemporanea dello scultore Gianni Tarli e i ragazzi speciali del centro diurno “Il Girasole” di Terni. Si tratta di un progetto d’arte, organizzato da Aion Arte cultura, affidato alle mani dell’artista, lo scultore Gianni Tarli. Il progetto propone come scopo fondamentale quello di mostrare la luce, attraverso l’arte, in antitesi al nero, al buio e dove l’arte rappresenta il linguaggio universale di comunicazione. L’Associazione Aion Arte cultura, che promuove e realizza il progetto collabora da circa due anni con l’Associazione Famiglie di Disabili Terni, (A.FA.D.). Oltre alle opere dell’artista Gianni Tarli ci saranno le opere artistiche dei ragazzi del Centro Diurno disabili “Il Girasole” USL Umbria 2 Terni. Cura il progetto Stefania Montori, il critico d’arte è Emidio di Carlo. L’artista Gianni Tarli è un maestro di arte scultorea, che tiene laboratori per l’esecuzione delle infiorate della cittadina di Torricella (Teramo), che con trucioli di abete realizzano tappeti scultorei. La mostra verrà inaugurata mercoledì alle 15.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento