Spello, consegnata a Giuseppe Imperato la Benemerenza civica

Giovedì mattina nella Sala dell'editto la cerimonia del riconoscimento al direttore de La Voce Vesuviana, già comandante dei carabinieri della Splendidissima Colonia Julia

Giuseppe Imperato riceve la Benemerenza civica di Spello

Si è svolta giovedì mattina nella Sala dell’Editto del palazzo comunale di Spello la cerimonia di conferimento della Benemerenza civica riconosciuta dal Comune al dottor Giuseppe Imperato, fondatore e direttore de La Voce Vesuviana e presidente del concorso nazionale di poesia Rosa Formisano, già comandante della stazione dei carabinieri di Spello nel 1962. Ad accogliere Imperato e la sua famiglia erano presenti il sindaco, la giunta comunale, alcuni consiglieri comunali e  per l’Associazione nazionale carabinieri il generale Antonio Federico Cornicchia, Anna Maria di Carlo delle Benemerite Umbria, i rappresentanti di Assisi, Perugia, Gualdo Tadino, Norcia, Dario Angelucci, il direttore de La Squilla Mario Manini, il presidente del Circolo Foto Amatori Hispellum Ennio Angelucci e Gianfranco Costa fondatore del Centro internazionale per la pace tra i popoli di Assisi; presenti anche l’assessore alla cultura del Comune di Spoleto e il direttore del Cenacolo Francescano Giuseppe Crucitti. Il primo cittadino ha aperto la cerimonia ringraziando il consiglio comunale che all’unanimità ha deciso di concedere la Benemerenza come segno di stima, apprezzamento e riconoscenza nei confronti dell’impegno profuso dal dottor Imperato, il quale ha mantenuto negli ultimi 60 anni rapporti di amicizia e di scambio con le associazioni del territorio facendosi promotore di numerose iniziative sociali e culturali, anche in occasione del terremoto del 1997. Nel ricordare la vicinanza a Spello, Imperato ha ringraziato quanti si sono fatti promotori della concessione della Benemerenza civica e hanno voluto partecipare e condividere con lui questo giorno speciale, anche portando e inviando messaggi di vicinanza e di affetto.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento