Spello, riapre anche la biblioteca comunale: le regole da seguire

Si al prestito ma solo su prenotazione e quarantena per i libri restituiti. L’assessore Falcinelli: “Il servizio sarà attivo anche nel mese di luglio”

La biblioteca comunale di Spello

La biblioteca comunale Giacomo Prampolini di Spello è pronta a “riaccogliere” i lettori. A partire da giovedì 18 giugno, infatti, la struttura riaprirà le porte al pubblico. Sarà un ritorno in attività in sicurezza, dato che dovranno essere rispettate alcune regole anticontagio per tutelare la salute di utenti e personale. Quali? Intanto il prestito avverrà solo su prenotazione. Inoltre, all’interno dei locali, sarà ammessa una sola persona alla volta, con l’uso di dispositivi di protezione individuale ed il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro. Non solo. Per ridurre il più possibile il rischio di contagio da Covid-19, anche la restituzione avverrà su prenotazione. Il libro, infatti, dovrà essere riconsegnato in busta chiusa con l’indicazione del nome, cognome, data di restituzione e, prima di tornare disponibile sugli scaffali, sarà posto in quarantena. Infine, si ricorda che il materiale non ammesso al prestito potrà essere consultato solo alla presenza delle bibliotecarie e non sarà consentito fermarsi nelle aree di lettura né muoversi tra gli scaffali della biblioteca. Almeno fino al 31 luglio l’orario di apertura sarà il giovedì dalle 16 alle 19. 

“Con la riapertura della biblioteca, sebbene in forma ridotta, vogliamo offrire un servizio ai cittadini che anche durante il mese di luglio, a differenza degli altri anni, potranno prenotare e prendere in prestito dei libri – ha commentato l’assessore alla cultura Irene Falcinelli -. Grazie alla collaborazione con Sistema Museo - ha proseguito - siamo in grado di assicurare agli utenti tutte le misure di prevenzione. In questo difficile momento - ha quindi concluso - il nostro auspicio è che i lettori, dai più grandi ai più piccini, possano trovare in un libro un buon compagno per viaggiare con la fantasia”.

Prima di recarsi in biblioteca, è consigliabile consultare il catalogo dei libri disponibili attraverso il portale opac.umbriacultura.it, oppure contattare direttamente la biblioteca all’indirizzo bibliotecaspello@sistemamuseo.it o al numero 0742301964.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento