A Spello s'inaugura il percorso escursionistico ad anello dell'Acquedotto romano

L'intervento finanziato dalla Regione Umbria ha permesso di completare il tracciato di 13 chilometri che parte dalla città e arriva al Castello di Collepino

Il percorso dell'antico Aquedotto romano

Taglio del nastro per il percorso escursionistico ad anello dell'Acquedotto romano. L'appuntamento è per domenica 4 dicembre, alle 10. L'inaugurazione del tracciato si svolgerà nella frazione di Collepino. L'intervento, finanziato dalla Regione Umbria, ha permesso di completare un percorso di circa 13 chilometri che parte dalla città di Spello, per poi fare ritorno passando per il Castello di Collepino. “Si tratta – spiegano dall'amministrazione comunale di Spello - di un importante strumento di promozione e valorizzazione del nostro borgo e del territorio che permetterà al visitatore di compiere un viaggio attraverso la natura in luoghi suggestivi con sorprendenti punti panoramici”. Durante l'inaugurazione sarà presentata la pubblicazione “Anello Acquedotto Romano Spello”, una guida ricca di consigli e illustrazioni per accompagnare l’ospite nel suo cammino sia urbano che paesaggistico. Per l'occasione, gli organizzatori consigliano ai partecipanti di munirsi di scarpe adeguate per svolgere il trekking. In caso di maltempo, l’inaugurazione si svolgerà nella Sala dell’Editto del palazzo comunale di Spello, in piazza della Repubblica. A seguire momento conviviale e brindisi alla Taverna Costantino Imperatore.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

– ore 10:00 – Ritrovo a Collepino

– ore 10:30 – Presentazione del percorso e della Guida alla Visita

– ore 11:00 – Tour collettivo alla scoperta di un tratto del nuovo percorso dell’Anello Acquedotto Romano

– ore 12:15 – Momento conviviale e brindisi

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento