Taglio del nastro per “Comiciak”: Bevagna ricorda la figura di Mario Mattòli

Da venerdì a domenica in programma tanti appuntamenti dedicati alla commedia all'italiana. In città arrivano Enrico Vanzina e gli attori di “Sara e Marti”

Enrico Vanzina

Taglio del nastro per “Comiciak”, il Festival della commedia all'italiana. Venerdì 30 agosto a Bevagna prenderà il via la terza edizione della kermesse che mira a ricordare la figura di un illustre concittadino, Mario Mattòli. Il regista bevanate è stato tra i precursori della commedia all'italiana nel cinema e sua è la firma su oltre 80 film, molti dei quali in collaborazione con Totò. In carriera il bevanate Mattòli ha lanciato sul grande schermo personaggi come Alberto Sordi, Virna Lisi, Pippo Franco, Ciccio Ingrassia e Franco Franchi. Tra le novità di quest'anno, anche un premio rivolto alle giovani promesse del cinema.

IL PROGRAMMA - Dopo Luca Verdone e Pippo Franco, quest'anno il premio in ricordo di Mario Mattòli andrà al famoso regista e produttore cinematografico, Enrico Vanzina. Lo sceneggiatore arriverà in città venerdì 30 agosto e alle 18 nell'auditorium di “Santa Maria Laurentia” sarà intervistato da Fabio Melelli, docente di storia del cinema all'Università per Stranieri di Perugia. Il giorno successivo Enrico Vanzina riceverà il “Premio Mario Mattòli” a palazzo Lepri (ore 18) e a seguire si svolgerà l'inaugurazione di una sala dedicata a Mario Mattòli, nella quale il Comune sistemerà cimeli, locandine e pellicole dei film da lui prodotti. Sempre venerdì 30 e sabato 31 agosto, in piazza Filippo Silvestri cinema all'aperto con due film sceneggiati da Enrico Vanzina: “Un matrimonio da favola” e “I Mitici – colpo gobbo a Milano”. Entrambe le proiezioni sono in programma alle 21.30. In caso di maltempo, la proiezione dei film verrà realizzata al chiuso, ovvero all'auditorium “Santa Maria Laurentia” o in teatro. Come detto, la novità di quest'anno è il premio dedicato alle giovani promesse. A riceverlo (sabato 31 agosto alle 19 a palazzo Lepri) sarà Marina Crialesi, giovane e brillante attrice della soap “Un posto al Sole” e della fiction “I bastardi di Pizzofalcone”. Domenica 1° settembre (ore 18, teatro Torti) gran finale della terza edizione di “Comiciak” con gli attori della serie televisiva “Sara e Marti”. Prodotta da “Stand by me” ed in onda su Disney Channel e Rai Gulp, la fortunatissima fiction dedicata agli adolescenti è girata principalmente a Bevagna. Ed è grazie a “Sara e Marti” se in questi ultimi anni il borgo umbro ha fatto registrare un boom di presenze da parte di tanti giovani che, accompagnati dai loro genitori, hanno voluto visitare i luoghi dei ciak. Dopo l'evento dello scorso anno, l'incontro con i protagonisti di “Sara e Marti” è diventato un appuntamento fisso per tutti coloro che vogliono conoscere da vicino gli attori, magari regalandosi un selfie o un autografo.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento