Un premio di laurea alla memoria della farmacista Anna Maria Piccioli

Il riconoscimento è stato assegnato alla neo laureata Shiva Tali Shandiz. La cerimonia si è svolta all'interno dell'Aula Magna di palazzo Murena

Marco Rosetti, Paolo Rosetti e Shiva Tali

Un premio di laurea alla memoria della dottoressa Anna Maria Piccioli, farmacista, è stato assegnato alla studentessa neo laureata Shiva Tali Shandiz. L’occasione per il riconoscimento è arrivato durante la giornata organizzata dal Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Perugia per salutare le matricole del nuovo anno accademico e premiare i migliori laureati del corso di laurea. La solenne e affollata cerimonia si è svolta nell’Aula Magna di Palazzo Murena, sede centrale dell’Ateneo, alla presenza del Magnifico Rettore Prof. Maurizio Oliviero, il quale ha sottolineato il significato dell’iniziativa: valorizzare un momento importante - l’ingresso nella comunità accademica dell’Università degli Studi di Perugia delle nuove matricole e, con la premiazione dei migliori laureati, riconoscere le eccellenze che hanno portato a termine in maniera particolarmente brillante, il proprio percorso universitario. L’incontro è stato introdotto dalla professoressa Violetta Cecchetti, Direttore del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche ed è intervenuto all’iniziativa in Aula Magna anche il vice sindaco del Comune di Perugia Gianluca Tuteri che ha portato il saluto dell’amministrazione comunale del capoluogo umbro. A consegnare il riconoscimento dedicato alla memoria della dott.ssa Anna Maria Piccioli ed assegnato a Shiva Tali Shandiz, erano presenti il dott. Paolo Rosetti, figlio di Anna Maria Piccioli nonché titolare della Farmacia Fontivegge di Perugia, e il dott. Marco Rosetti, nipote della farmacista cui è stato intitolato il premio di laurea.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento