Una mostra per raccontare la Foligno dei primi dei '900

L'iniziativa, della Pro Foligno, vuole celebrare il centenario della Prima Guerra Mondiale. Le fotografie, massimo tre a persona, dovranno essere presentate entro il 28 febbraio. La mostra verrà allestita da aprile a settembre 2015. 

La Pro Foligno presenta il concorso fotografico

Da aprile a settembre 2015 sarà possibile ammirare Foligno come non l'abbiamo mai vista. L'idea è della Pro Foligno che in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale ha deciso di indire un concorso fotografico attraverso il quale dare vita ad una mostra espositiva dal titolo “Foligno tra il 1900 e il 1920. Prima, durante e dopo la Grande Guerra”. Tutti possono partecipare selezionando un massimo di tre fotografie a persona che raccontino la città nei primi anni del '900. Le foto, accompagnate da una frase o un breve testo, dovranno essere consegnate presso il fotografo Mazzocco in via Mazzini entro il 28 febbraio. Al proprietario verrà subito riconsegnata la foto originale dopo esser stata scansionata ed archiviata. Il vincitori del concorso verranno poi decretati entro il mese di marzo da una giuria ad hoc e premiati il giorno dell'inaugurazione della mostra il 1 aprile. La fotografia che racconta la storia e la storia che viene riportata attraverso il ricordo personale dei cittadini. “Non chiediamo di fare nuovi scatti ma di andare a cercare nei cassetti vecchie foto impolverate che possano riportare alla luce uno spaccato della storia e della città di Foligno” afferma Luca radi vice presidente della Pro Foligno. L'associazione conferma con questa iniziativa il suo intento di custodire e valorizzare la memoria e il patrimonio della città di Foligno, stavolta grazie anche al prezioso contributo degli stessi folignati.  

Logo rgu.jpg

di Giusy Ribaudo

Aggiungi un commento