Young Jazz Festival, apertura dedicata ai più piccoli. Da venerdì al via i live musicali

Molti gli artisti under 35 che si esibiranno tra l’Auditorium Santa Caterina, lo Zut e lo Spazio Astra. Tra gli appuntamenti più attesi Giovanni Falzone Open Quartet

I laboratori per bambini di Young Jazz Festival

È partito ieri, mercoledì 2 ottobre, a Foligno Young Jazz Festival. L'evento musicale, che terminerà domenica 6 ottobre, per l'edizione 2019 ha optato per il tema “Changes”, puntando sui cambiamenti e non solo in ambito musicale.

Previsti, infatti, workshop rivolti ai bambini, proiezioni, produzioni originali, performance di danza, dibattiti su problematiche ambientali e di sostenibilità. Protagonisti della cinque giorni, patrocinata da Umbria Jazz, saranno anche i bambini che realizzeranno e utilizzeranno degli strumenti con materiali riciclati in una performance ad ingresso libero, dal titolo “I linguaggi musicale che uniscono”, in programma giovedì 3 ottobre alle ore 18.30 presso l'Auditorium Santa Caterina. Sempre per la giornata di oggi, giovedì 3 ottobre, è previsto alle 21.30 allo Zut anche lo spettacolo di danza contemporanea con musica dal vivo “Una crepa, nostalgia dell'oro”.

E molti saranno gli under 35 che nei prossimi giorni, nell’ambito di Youg Jazz Festival, si esibiranno a Foligno tra l’Auditorium Santa Caterina, lo Spazio Zut e lo Spazio Astra. Il viaggio musicale inizierà domani, venerdì 4 ottobre, all’Auditorium Santa Caterina (ore 18.30 - 8  EURO) con il concerto di Camilla Battaglia, accompagnata da Michele Tino al sax alto, Andrea Lombardini al basso elettrico e Bernardo Guerra alla batteria. Ma 4 ottobre sarà anche il giorno di uno dei concerti più attesi. Allo Zut (ore 21.30 - 10 EURO) sarà la volta di Giovanni Falzone Open Quartet. Insieme alla tromba di Falzone, anche il pianoforte di Enrico Zanisi, il contrabbasso di Giulio Corini e la batteria di Alessandro Rossi. Il fine serata sarà allo Spazio Astra (ore 23.00 - INGRESSO LIBERO): in concerto Vittorio Cuculo Jazz 4et. Dalle 19, e prima del live, Dj Soch e Dj Jack (Black Angus Fm) Warm Up Dj Set.

La giornata musicale di sabato 5 ottobre si aprirà, invece, con Jacopo Ferrazza Trio (ore 18.30 - INGRESSO LIBERO) all'Auditorium Santa Caterina, per poi proseguire con C'mon Tigre (21:30 - 15 EURO) allo Zut  e si concluderà con “Vittorio Cuculo Jazz 4et feat Gegè Munari + Satoyama (ore 23.00 - INGRESSO LIBERO) allo Spazio Astra.

Domenica 6 ottobre, infine, in cartellone ci sarà il documentario “Deforestazione made in Italy” di Francesco De Augustinis (ore 12.00 - 15 EURO) in collaborazione con Legambiente Foligno allo Spazio Astra.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento