Alta velocità, la Cisl: “A Perugia stazione non sufficiente, meglio Foligno”

Mercoledì mattina la conferenza congiunta Trenitalia-Regione: alla vigilia della presentazione della sperimentazione del Frecciarossa piovono polemiche

Interno della stazione di Foligno (foto Vissani)

“La Fit Cisl non è contraria all Alta Velocità in Umbria, ma reputa fondamentale predisporre un progetto Alta velocità credibile e che faccia veramente uscire la nostra regione dall'isolamento rispetto a tale rete, anche rispetto ad Ancona e soprattutto Roma”. Ad affermarlo è Fabio Ciancabilla, segretario regionale Fit Cisl dell'Umbria che prende posizione sulla questione del Frecciarossa a Perugia. Mercoledì mattina in Regione verranno illustrati i contenuti dell'accordo con Trenitalia per la sperimentazione di un collegamento Frecciarossa con Perugia, ma il piano non sembra convincere a pieno. Dopo la presa di posizione dei territori (leggi qui) e dell'imprenditoria (leggi qui), ora tocca ai sindacati. “La stazione di Perugia deve essere dotata delle necessarie infrastrutture e servizi – prosegue la Cisl – altrimenti, si scelga la stazione di Foligno come base di partenza. Ciò perché si tratta di una stazione presenziata e dotata di tutto il necessario per le attività accessorie e dedicate ai diversamente abili”. Altra questione da prendere in considerazione, secondo la Fit Cisl, i tempi di percorrenza in Umbria, decisamente elevati. “Oggi – afferma Ciancabilla - si percorre la tratta Foligno Spello a circa 120 Km\h; Spello Cannara 105 Km\h circa; Cannara Ponte S. Giovanni 120 Km\h; Ponte s. Giovanni Ellera 105 Km\h; Ellera Torricella 120 Km\h; Torricella Terontola 135 Km\h; Terontola Arezzo 160 Km\h. Con l'introduzione del Frecciarossa questa situazione non cambierà - anticipa la Fit Cisl Umbria - invochiamo lo sforzo della politica e delle istituzioni per obiettivi strutturali e duraturi”. Un'ipotesi di collegamento potrebbe quindi essere l'utilizzo di materiale rotabile più funzionale alla nostra rete, come gli Etr 425 conosciuti come Jazz, con la sola fermata di Perugia, tra Foligno e Arezzo, per poter collegare l'Umbria all'Alta velocità”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento