Antonio Baldaccini entra nel capitale di K-Digitale

L'ex Ad di UmbraGroup ha rilevato il 21,8% delle quote societarie in mano all'azienda che aveva guidato fino alla fine del 2021 per impegnarsi in prima persona nella startup

Antonio Baldaccini e Massimiliano Sterpinetti

Antonio Baldaccini, ex amministratore delegato di UmbraGroup entra nel capitale sociale di K-Digitale. Lo fa riacquistando da UmbraGroup il 21,8% delle quote societarie della startup innovativa, con sede a Perugia, che eroga consulenze e costruisce piattaforme digitali per le imprese e per la pubblica amministrazione.

“In questo modo – afferma Antonio Baldaccini – intendo impegnarmi concretamente e in prima persona per supportare K-Digitale, autentica eccellenza del nostro territorio per la trasformazione digitale, ad acquisire la cultura manageriale necessaria a effettuare il salto dimensionale che la porterà a consolidare il proprio sviluppo e ad ampliare il proprio mercato”.

“Siamo lieti che Baldaccini ci rinnovi concretamente la sua fiducia – afferma l’amministratore Delegato di K-Digitale Massimiliano Sterpinetti – e siamo certi che ci aiuterà a volare più in alto, come ha fatto con UmbraGroup durante il suo mandato”.

“Quando ho lasciato UmbraGroup – dichiara Baldaccini –, avevo annunciato che intendevo dedicarmi ad altri progetti e a nuove sfide professionali e personali: da oggi mi impegnerò a dare continuità e concretezza al disegno, già annunciato in precedenza, di sviluppare con K-Digitale un modello di trasformazione digitale insieme a imprenditori e amministratori delegati del mercato locale, nazionale e, perché no, globale”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento