"Dignità e Lavoro": il Comune di Foligno approva il progetto contro la povertà

L'obiettivo della giunta è quello di coinvolgere la Caritas per aiutare chi sta vivendo condizioni di povertà e disagio

Palazzo Comunale di Foligno

Il protocollo d'intesa dovrà essere ancora firmato con la Caritas di Foligno, ma intanto la giunta comunale guidata dal sindaco Nando Mismetti ha approvato il progetto “Dignità e Lavoro”, con l'obiettivo di mettere in campo interventi di promozione ed inclusione sociale rivolti a persone che versano in condizioni di povertà e disagio. Primo step del Comune è quello di capire i bisogni della propria comunità, grazie anche il servizio sociale professionale per fornire sostegno ai cittadini in difficoltà. Successivamente la Caritas si occuperò del sostegno alla persona e al soddisfacimento dei bisogni primari. Tra i vari servizi la mensa, la raccolta e la distribuzione del vestiario ed il Centro di Ascolto. Tra i punti cardine anche l'accompagnamento al lavoro personalizzato, anche con compiti di giardinaggio, sfalcio delle aree verdi e degli spazi pubblici e di manutenzione straordinaria in alcuni periodi dell'anno. Oltre al sostegno dei poveri dunque, anche la promozione e la diffusione della pratica del lavoro in rete.

 

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento