Fondazione Carifo, torna il corso teorico pratico per ragionieri

Dopo il successo della prima edizione, anche quest'anno tredici ex studenti dello "Scarpellini" avranno la possibilità di potenziare le loro conoscenze contabili

La prima edizione del corso avanzato per ragioneri della Fondazione Carifo

Torna per il secondo anno consecutivo il corso teorico e pratico per ragionieri, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno in collaborazione con l'Ite “Feliciano Scarpellini”. La selezione ha individuati tredici ex studenti, scelti tra i diplomati dello scorso anno scolastico, che potranno così tornare sui banchi per seguire delle lezioni pomeridiane a partire da lunedì 12 gennaio sino al 6 di febbraio. Dopo il successo della passata edizione, il corso si svolgerà gratuitamente allo “Scarpellini”. Un progetto formativo che vede anche la partecipazione dell’ordine dei dottori commercialisti, degli esperti contabili della provincia di Perugia, delle Casse dell’Umbria Spa e della ditta Pucciufficio di Perugia. L’obiettivo è potenziare la preparazione in materia di contabilità aziendale, per incrementarne la conoscenza e la specializzazione, sostenendo così i giovani diplomati che intendono inserirsi sin da subito nel mondo del lavoro. Attraverso queste lezioni teorico-pratiche, in grado di fornire un approccio concreto e coordinato, sotto la guida di tutor esperti, i candidati prescelti saranno a diretto contatto con tutti gli aspetti della materia, approfondendo importanti tematiche, confrontandosi con le specificità di ogni singolo argomento ed acquisendone un’estesa conoscenza. “Con questa opportunità abbiamo voluto ribadire in pieno una delle nostre missioni, dato che l’obiettivo è proprio quello di preparare i ragazzi e valorizzare la formazione professionale – dichiara il presidente Alberto Cianetti - che accanto alla concreta attuazione del diritto allo studio, rappresenta da sempre un obiettivo primario della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno. Grazie al corso infatti – prosegue Cianetti -con lezioni pratiche tenute da docenti e dottori commercialisti, i partecipanti potranno entrare più facilmente nel mondo del lavoro, essendo in grado di rispondere alle esigenze di professionalità e competenze richieste dalle aziende, in un mercato sempre più esigente”. I partecipanti saranno infine segnalati alle associazioni di categoria, in maniera tale da far incontrare richieste ed offerte di lavoro.

 

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento