Olio, l'azienda Viola sul tetto del mondo: per Flos Olei è tra le sei migliori

Il produttore folignate ottiene 100/100 e si conferma nuovamente al vertice del settore. Marco Viola: “Ricerca della qualità e rispetto dell'ambiente i nostri punti fermi”

Marco Viola durante una premiazione Flos Olei

Da Foligno al tetto del mondo. E' la storia dell'Azienda agraria Viola, che anche quest'anno si conferma tra le migliori aziende del pianeta che producono olio extravergine di oliva. A dirlo è Flos Olei, la prestigiosa guida dedicata al mondo dell'extravergine che a breve uscirà con l'edizione 2021. Dopo essere arrivata ai vertici mondiali, l'azienda Viola ottiene una brillante riconferma con i suoi 100/100, il punteggio massimo rilasciato da Flos Olei. Tra le sezioni più importanti della pubblicazione c'è sicuramente la “Hall of Fame”, ambito riconoscimento dedicato esclusivamente a realtà produttive che hanno dimostrato un livello di qualità superlativa e costante negli anni. Un premio davvero speciale che attribuisce il massimo dei voti, 100/100, e che per il 2021 va a soltanto sei aziende in tutto il mondo: due spagnole e quattro italiane. In pratica il gotha della produzione olivicola internazionale. E, tra le italiane, un’unica azienda umbra: l’Agraria Viola. Grande soddisfazione per Marco Viola e per i suoi valenti collaboratori, che da anni si impegnano per creare extravergine non soltanto qualitativamente ineccepibili, ma di grande carattere e capaci di essere interpreti straordinari della cultivar di partenza e del territorio di appartenenza. “Risultati come questo mi rendono molto fiero - commenta Marco Viola - perché sono il frutto di anni di duro lavoro, ma anche di profonda passione e ricerca costante di una qualità assoluta, perseguita con rigore quasi maniacale e con mezzi sempre al passo con i tempi, ma mai disgiunta dal rispetto dell’ambiente e dalla cura verso i consumatori attenti al buon mangiare”. Un riconoscimento importante e significativo, soprattutto in momento come quello attuale in cui c’è bisogno di ripartire con coraggio, credendo in un prodotto che è salute, conservazione paesaggistica ed espressione della cultura dei territori di appartenenza.

LA GUIDA - Curata dai giornalisti Marco Oreggia e Laura Marinelli, l’atlante olivicolo annuale è diventato un fondamentale punto di riferimento per addetti ai lavori e appassionati di tutti i continenti. Con 500 aziende d’eccellenza provenienti da tutto il mondo, per un totale di 54 Paesi, Flos Olei costituisce un indispensabile vademecum per tutti coloro che desiderino avere un quadro completo delle migliori produzioni olivicole internazionali. Realizzata in due edizioni in doppia lingua (italiano-inglese e italiano-cinese), la guida si basa su un Concorso Internazionale che si svolge grazie a un panel di esperti assaggiatori coordinati da Marco Oreggia. Quest’anno sono stati degustati circa 800 campioni di olio e ne sono stati pubblicati 714.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento