Spi Cgil, Anelide Michelsanti è la nuova segretaria di Foligno

Gli oltre 5.600 pensionati del territorio hanno scelto la figura che avvincederà Massimo Venturini. Dito puntato contro le manovre del Governo Meloni

Anelide Michelsanti insieme ai rappresentanti dello Spi Cgil

A Foligno si è svolto il congresso dello Spi Cgil, lega intercomunale che organizza oltre 5.600 iscritti negli 8 comuni della zona. “Il dibattito congressuale ha rilanciato lo strumento della contrattazione sociale, contro il progressivo impoverimento della popolazione anziana e non solo – spiegao dalla Cgil -. Si è sottolineata l’esigenza di una mobilitazione contro le misure regressive del Governo Meloni che colpiscono i ceti popolari. Così come si è espresso un giudizio negativo sulla impostazione 'inaccettabile' della giunta regionale, che sta progressivamente privatizzando la sanità”.

Nel dibattito aperto da una relazione dal segretario uscente Massimo Venturini, sono intervenuti tra gli altri Angelo Scatena della segreteria provinciale Cgil e Ivo Banella della segreteria regionale Spi Umbria. Le conclusioni sono state tratte da Mario Bravi, segretario provinciale Spi Cgil di Perugia. Successivamente il direttivo Spi ha eletto Anelide Michelsanti segretaria generale della Lega Spi Cgil di Foligno. Negli ultimi 2 anni Michelsanti era stata segretaria della Lega Spi Cgil di Spoleto, che proprio domani terrà il suo congresso.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento