Tari, a Foligno oltre 1500 le agevolazioni

Dal Comune l'ok alla graduatoria provvisoria per usufruire dell'esenzione parziale o totale

Palazzo Comunale di Foligno

Saranno 1573 i folignati che usufruiranno dell'esenzione totale o parziale dal pagamento della Tari per il 2014. È quanto reso noto dal Comune che, attraverso una delibera di giunta, ha approvato la graduatoria provvisoria degli aventi diritto alle agevolazioni in virtù del valore Isee dichiarato. Delle 1705 domande pervenute agli uffici comunali entro la scadenza fissata per lo scorso 31 ottobre, sono stati infatti ammessi al beneficio – come detto – 1573 soggetti, ripartiti in tre fasce. Di questi, 906 usufruiranno dell'esenzione totale, 484 del 45 per cento e i restanti 183 del 30 per cento. Centotrentadue, invece, i soggetti rimasti fuori dalla graduatoria, perché privi dei requisiti richiesti. Ammontano invece a 281mila euro le risorse stanziate nel bilancio di previsione dall'amministrazione folignate. Dal Comune fanno poi sapere che verranno effettui accurati controlli sia a campione che in tutti i casi in cui vi siano fondati dubbi sulla veridicità delle dichiarazioni rese dal richiedente. Agli uffici competenti il compito di effettuare tutte le indagini ritenute opportune in termini di situazione familiare, reddituale e patrimoniale di chi ha fatto domanda. Nel caso in cui venga accertata la falsità dei dati dichiarati, inoltre, si incorrerà in sanzioni. Previsto anche il recupero dell’agevolazione economica indebitamente goduta.   

Logo rgu.jpg

di Maria Tripepi

Aggiungi un commento