Tari, a Foligno slitta la scadenza per la presentazione delle agevolazioni

Con una delibera degli scorsi giorni, l'amministrazione comunale ha prolungato di altri quindici giorni la possibilità di chiedere i benefici

Foligno, piazza della Repubblica e palazzo comunale

La giunta comunale di Foligno, nella seduta dello scorso 23 gennaio, ha stabilito il differimento per la presentazione delle richieste di agevolazioni della Tari per il 2019 al 15 febbraio (la precedente scadenza era prevista per il 31 gennaio). La domanda dovrà essere presentata utilizzando i modelli messi a disposizione dagli uffici comunali. Le misure della riduzione, sulla base del valore Isee, sono da 0 a 3.000 euro (riduzione del 70 per cento), da 3.000,01 a 5.000 euro (riduzione del 40 per cento), da 5.000,01 a 10.000 euro (riduzione del 20 per cento). I requisiti per accedere all’agevolazione, la modalità di presentazione della richiesta e i criteri di ammissione sono disciplinati nel bando approvato con atto dirigenziale del 26 novembre scorso.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento