Trasporto pubblico, mercoledì sciopero anche in Umbria

Ad annunciarlo sono state le sigle sindacali, che protestano per il taglio effettuato dalla Regione e che mette in crisi soprattutto alcune zone periferiche

Una navetta di Umbria Mobilità

E' in programma anche in Umbria per mercoledì 24 luglio una giornata di mobilitazione dei lavoratori del trasporto pubblico. Nello sciopero nazionale è infatti confluito quello locale per un settore - sottolineano i sindacati - "pesantemente provato dai tagli della Regione”. Ferrovieri, autoferrotranvieri, autotrasportatori, Anas e addetti della logistica, si fermeranno quindi per quattro ore per chiedere - spiegano le sigle sindacali - "politiche chiare a livello nazionale in un settore strategico per il Paese, ma troppo spesso abbandonato a se stesso”. Riguardo ai "tagli" della Regione i sindacati parlano di "una scelta molto grave, che sta provocando disagi agli utenti e preoccupazione tra gli operatori con intere zone periferiche abbandonate dal servizio pubblico”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento