Trevi, il Comune in supporto delle famiglie in difficoltà con i buoni spesa alimentari

La giunta ha pubblicato l’avviso per la concessione degli aiuti: domande entro il 17 dicembre prossimo. L’assessore Moccoli: “Obiettivo assegnarli prima di Natale”

Stefania Moccoli

Un supporto concreto in favore delle famiglie in difficoltà. È quanto intende fornire l’amministrazione di Trevi che ha pubblicato un avviso per la concessione di buoni spesa per generi alimentari e beni di prima necessità. Su proposta dell’assessore alle politiche sociali, Stefania Moccoli, infatti, la giunta comunale ha approvato criteri e modalità per l’erogazione, appunto, dei buoni per l’acquisto. Gli stessi destinati ai nuclei familiari più esposti agli effetti della pandemia e, in generale, a quelli in stato di bisogno.

“Ringrazio gli uffici dei servizi sociali per la solerzia e la professionalità con cui hanno lavorato per consegnare i buoni prima di Natale – ha commentato l’assessore Moccoli -, distribuendo circa 50mila euro a coloro che avranno i requisiti previsti dal bando”. Obiettivo, dunque, assegnare gli aiuti ancor prima delle feste. Ragion per cui le domande dovranno essere presentate entro le 13 del 17 dicembre prossimo.

La presentazione dovrà avvenire a mezzo pec o email, rispettivamente agli indirizzi comune.trevi@postacert.umbria.it e sportello@comune.trevi.pg.it. Per coloro impossibilitati ad utilizzare questi strumenti, la consegna della domanda potrà effettuarsi a mano allo Sportello del cittadino. In questo caso dovrà essere preventivamente fissato un appuntamento contattando i numeri 0742 332212, 0742 332226 o 0742 332223. In seguito all’istruttoria dell’istanza, gli assegnatari saranno contattati rispetto all’esito della domanda e quindi alla possibilità o meno di beneficiare del buono spesa. Lo stesso che sarà recapitato ai destinatari nei rispettivi indirizzi. Di fatto, sul sito istituzionale del Comune di Trevi sono disponibili informazioni e modulistica.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento