Umbria Kinetics porta l'Airtender alla più importante esposizione mondiale di settore

Nuovo traguardo per la start up folignate in mostra tra i big delle due ruote. L’azienda fondata da Federico Giuliani e Gabriele Bellani sarà nel padiglione 24 con un proprio stand

Il team di Umbria Kinetics

Trasferta milanese per Umbria Kinetics. Da domani, martedì 6 novembre, e fino a domenica 11 la start up folignate, creata da Federico Giuliani e Gabriele Bellani con il supporto del ternano Riccardo Piergentili, sarà in prima linea a Eicma, l’Esposizione internazionale di cicli, motocicli e accessori. Si tratta della più importante fiera di settore a livello mondiale,  tool di marketing di Ancma, l’Associazione Confindustriale di categoria della quale fanno anche parte le più prestigiose case motociclistiche.

Ospitata alla Fiera di Milano, sarà l’occasione per la start up folignate di sfoggiare l’Airtender 2019. Federico, Gabriele e Riccardo saranno presenti con uno stand, l’A52, nel padiglione 24. Sarà lì che verrà presentata l’ultima versione dell’Airtender, la sospensione capace di adattarsi al carico e quindi a tutte le situazioni di guida e alle molteplici condizioni del fondo stradale. Una sospensione, insomma, che sta rivoluzionando il mondo delle moto. 

L’Umbria Kinetics, nata nel 2013 come start up, negli anni - lo ricordiamo - ha saputo cogliere l'interesse di grandi case motociclistiche: ad oggi la Honda Redmoto propone Airtender nel catalogo Special Parts dedicato all’Africa Twin Rally, la migliore Adventure del momento. L’Umbria Kinetics sta inoltre producendo altri prodotti innovativi, come i banchi test per ammortizzatori, distribuiti a livello internazionale in collaborazione con l'Andreani Group, che a Eicma mostrerà la versione definitiva del secondo banco prodotto da Umbria Kinetics e dedicato alle molle.

Sono numerosi gli elementi che rendono Eicma una vetrina di grande impatto: le numerose novità di prodotto, le conferenze stampa internazionali, i workshop tecnici, la presenza di piloti di caratura mondiale e di personaggi rappresentativi non solo del settore due ruote. E ancora, i momenti agonistici e di grande spettacolo nell’area esterna MotoLive. L’Esposizione, con oltre 100 anni di storia, rappresenta oggi una fonte di ispirazione per la mobilità e un incubatore di tendenze e di passioni. Un appuntamento di riferimento internazionale, dove l’Umbria sarà protagonista.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento