Welfare aziendale, accordo UmbraGroup-Enel: “E' il primo in Italia”

Il patto prevede la fornitura di energia elettrica, gas ed efficienza energetica per un risparmio economico e per la tutela dell'ambiente

L'accordo tra UmbraGroup ed Enel

Innovazione, sostenibilità e risparmio energetico: sono queste le caratteristiche dell’accordo quadro, siglato tra Enel Energia ed UmbraGroup per individuare e sviluppare iniziative rivolte ai dipendenti dell’importante azienda umbra, eccellenza nel settore della meccanica di precisione. In particolare, Enel Energia ha predisposto una gamma di prodotti dedicati ai soci Cral Umbra Cuscinetti e ai loro familiari per la fornitura di energia elettrica, gas ed efficienza energetica. Grazie a questo accordo, i dipendenti di UmbraGroup potranno aderire alle offerte di Enel Energia e richiedere consulenze dedicate sulle innovative soluzioni di mobilità elettrica e di efficienza per la casa. Il Cral aziendale, appoggiato dall’alta direzione Umbra Cuscinetti, rappresenta quindi una forma di welfare aziendale che passa tramite il circolo ricreativo interno. Si tratta del primo accordo di questo tipo in Umbria e sul territorio nazionale, con l’obiettivo di allargare a tutti i dipendenti di Umbra Cuscinetti le opportunità di un rapporto commerciale esistente tra le due aziende per la fornitura di energia elettrica e gas, con benefici sia in termini di risparmio economico sia di rispetto per l’ambiente. Enel Energia, azienda leader nei mercati liberalizzati per la fornitura di energia elettrica e gas naturale, promuove collaborazioni e partnership con eccellenze aziendali territoriali tra cui Umbra Cuscinetti che è uno dei principali operatori nella meccanica di precisione con il 60% del mercato, 130 milioni di euro di fatturato e 700 dipendenti in Italia. L’accordo, che ha durata annuale, potrà avere ulteriori sviluppi ed iniziative sempre nell’ottica del benessere della collettività locale e della sostenibilità ambientale. "Questo accordo – ha dichiarato Davide Ciciliato, responsabile vendite della macro area centro Mercato di Enel – costituisce un primo esempio di sinergia tra Enel e le sue aziende clienti con lo scopo di rispondere a un bisogno che va al di là delle forniture di energia elettrica e gas per arrivare al benessere sociale dei dipendenti”. “Siamo orgogliosi che da un contratto aziendale si sia aperta una buona possibilità per i nostri collaboratori – ha dichiarato il Ceo di UmbraGroup Antonio Baldaccini – questo è il segno che le opportunità sono sempre dietro l’angolo. Questa partnership ci permette di andare ancora una volta incontro alle famiglie e siamo felici che anche in questa circostanza siamo stati First.” “Il Cral aziendale – spiega il presidente del Cral Rita Morettini – raggiunge un altro importante obiettivo statutario. Il Cral infatti, oltre ad interessarsi del tempo libero dei soci, si prefigge, attraverso un’accurata selezione di esercizi operanti nel territorio, di elevare al massimo il potere d’acquisto per le famiglie dei soci attraverso la formula dello sconto praticato grazie alle convenzioni stipulate. Speriamo vivamente che questo sia solo l’inizio di un lungo periodo di reciproca collaborazione”.

Logo rgu.jpg

di Redazione

Aggiungi un commento